CONSOLE PORTATILI

Annunciato il termine della produzione di GameCard per PS Vita

La console portatile sul viale del tramonto.

di Redazione Eurogamer.it | @Eurogamer_it |
Sad PS Vita

Sei anni dopo l’uscita di PS Vita, Sony ha annunciato il termine della produzione dei giochi su supporto fisico per la console.

In un messaggio agli sviluppatori riportato da Kotaku, Sony ha dichiarato di voler terminare la produzione delle Vita GameCard entro la fine dell’anno fiscale 2018.

 

Con un volume di vendita stimato tra i 10 e i 15 milioni di unità, la console non è riuscita a imporsi sul mercato. Nintendo, di contro, ha venduto circa 72 milioni del suo 3DS, nonostante il mercato sempre più indirizzato verso smartphone e tablet.

 

Anche se la distribuzione digitale proseguirà normalmente, la decisione di Sony sembra poter segnare l’inizio della fine della console portatile, che non è mai riuscita a decollare.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL