I dati

Tecniche e strategie di profilazione, nuovo ebook di MailUp tra marketing automation e GDPR

Fare email marketing è una questione di qualità, non di quantità. La pratica di lanciare campagne massive, indistinte, con contenuti unici per tutti i destinatari, è ormai al tramonto. Si preferisce la profilazione, l’attività in grado di convertire i dati in messaggi calibrati sul singolo destinatari.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Partendo dal presupposto per cui è la rilevanza, oggi, il principale fattore di successo per una campagna di email marketing, esistono diverse strategie e funzionalità che consentono di recapitare messaggi di posta in linea con interessi, abitudini, esigenze e caratteristiche del singolo utente.

 

Alcune di queste sono state raccolte dal nuovo ebook gratuito edito da MailUpTecniche e strategie di profilazione, dedicato alle operazioni di profilazione per l’email marketing e composto come una guida per comprendere in che modo raccogliere efficacemente i dati, personalizzare le email in base al singolo destinatario e ottimizzare il ROI del canale.

 

Fare email marketing è sempre più una questione di qualità, e non di quantità. La pratica di lanciare campagne massive, indistinte, con contenuti unici per tutti i destinatari, è ormai al tramonto. L’approccio inverso, rilevante e one to one, passa per la profilazione, l’attività in grado di convertire i dati in messaggi calibrati sul singolo destinatario”, ha spiegato in una nota Stefano Branduardi, Marketing Director di MailUp.

 

Il volume prende le mosse dalle operazioni di raccolta dei dati, utili a costruire il profilo di ciascun destinatario e dopo un capitolo dedicato alla segmentazione degli invii tramite i filtri, si inoltra tra le funzioni di personalizzazione – campi, immagini e contenuti dinamici –, per poi esplorare il mondo della marketing automation, in grado di combinare rilevanza e tempestività di recapito.

Banner Privacy Italia

 

Un capitolo a parte è dedicato al GDPR (General data protection regulation), per comprendere come il nuovo Regolamento  generale europeo sulla protezione dei dati personali – pienamente operativo dal 25 maggio 2018 – andrà ad impattare sulla profilazione.

 

Con questo nuovo ebook vogliamo accompagnare i brand in un territorio che è meno arduo di quanto si pensi, perché a farsi carico di gran parte delle operazioni è la tecnologia – ha affermato Branduardi – quello che i marketer devono maturare è dimestichezza in tecniche e strumenti che agiscono in una doppia direzione: quella preliminare della raccolta dei dati e quella conseguente della creazione delle campagne“.

 

Un percorso per apprendere come creare comunicazioni personalizzate che, secondo uno studio di Marketing Land, hanno tassi di conversione sei volte più alti e tassi di clic unici superiori del 41% rispetto ai messaggi non personalizzati.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL