La guida

MailUp, nuovo ebook ‘Misurare per migliorare, le metriche dell’Email Marketing’

Il nuovo volume della collana offre un percorso di apprendimento lungo i KPI del canale email, tra definizioni, formule e azioni per migliorare i risultati e creare strategie data-driven.

di Redazione | @Key4biz |

Pubblicato da MailUp il nuoco ebook gratuito “Misurare per migliorare: le metriche dell’Email Marketing”, una vera e propria guida alle attività di misurazione delle campagne email, per imparare a individuare i KPI (key performance indicators) più adatti per ciascuna attività, monitorarli con costanza e analizzarli puntualmente.

 

L’obiettivo della pubblicazione è colmare una lacuna del mercato, per la quale solo il 32% dei marketer dichiara di avere in atto strategie data-first (dati B2B Marketing and Marketscan), e allo stesso tempo offrirsi come percorso di apprendimento, che consenta ai brand di maturare e adottare una prospettiva data-driven.

 

A Peter Drucker è attribuita una delle più celebri massime del Digital Marketing: non si può migliorare ciò che non si può misurare. Si tratta di una prospettiva, chiamata data-driven, che le aziende stanno sempre più assimilando e adottando sia nella generazione della strategia sia nella misurazione”, ha dichiarato Stefano Branduardi​, Marketing Director di MailUp.

Due fasi tra cui, in realtà, non esiste discontinuità: dalla misurazione della campagna appena lanciata nasce la nuova strategia, poi misurata per calibrare la successiva. Con questo ebook – ha precisato Branduardi – abbiamo messo sotto la lente il versante della misurazione, per guidarti alla comprensione dei fondamentali KPI dell’Email Marketing, accompagnando ciascuno con consigli per migliorare gli elementi chiave da cui passa l’incremento delle performance”.

 

L’ebook si inoltra nel funnel dei KPI positivi, che esprimono un gesto, un’azione positiva del destinatario nei confronti del messaggio: tasso di apertura (open rate), tasso di clic (click through rate e click through open rate), tasso di conversione (conversion rate) e ritorno sull’investimento (ROI), ciascuno accompagnato da definizioni, formule e azioni utili a migliorare i relativi elementi chiave dell’email.

 

In chiusura, l’ebook analizza il comparto delle metriche negative – tasso di rimbalzo (bounce rate) e tasso di disiscrizione (unsubscribe rate) – utili a comprendere e misurare reazioni di rifiuto o inconcludenza dell’utente.

 

L’ebook “Misurare per migliorare: le metriche dell’Email Marketing” è gratuito; per scaricarlo è sufficiente compilare il form all’indirizzo dedicato.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL