Paolo Galdieri

Avvocato penalista, Cassazionista, è Docente di Informatica Giuridica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Luiss – Guido Carli.

Avvocato penalista, Cassazionista, è Docente di Informatica Giuridica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Luiss – Guido Carli.
Coordinatore didattico del Master di II Livello in “Diritto dell’Informatica e Teoria e Tecnica della Normazione” presso l’Università degli Studi, La Sapienza di Roma.
Ha insegnato Diritto Penale dell’Informatica presso la facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Chieti–Pescara, “G. D’Annunzio” e presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Luiss, Guido Carli di Roma. E’ stato Professore a contratto integrativo presso l’insegnamento di Abilità Informatica della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi – “Federico II” di Napoli, nonché di Diritto Penale e Diritto Processuale Penale, Facoltà di Giurisprudenza, Università Telematica Unitelma Sapienza. E’ stato inoltre Docente di Diritto Penale dell’Informatica presso numerosi corsi di perfezionamento e Master presso le Università di Chieti–Pescara, la LUMSA di Roma e l’Università di Lecce.
E’ autore di più di cinquanta pubblicazioni in materia di Diritto Penale dell’Informatica, tra le quali le monografie Teoria e Pratica nell’interpretazione del reato informatico, Giuffrè, Milano, 1997 e Manuale di diritto penale dell’Informatica, Telematic Journal of Clinical Criminology, (www.criminologia.org), 2000.
Ha scritto insieme a Marco Strano e Corrado Giustozzi il volume Sicurezza e Privacy in Azienda, Apogeo, Milano, 2001 e insieme a Marco Strano e Benedetto Neigre il volume Cyberterrorismo, Jackson Libri, Milano, 2002.
Curatore de Problemi giuridici dell’informatica nel MEC, Giuffré, Milano, 1996 e La criminalità informatica, Rivista Elettronica di Diritto, Economia, Management, n. 3, Clioedu, 2013.
Nel 2005 ha redatto per conto dell’Unione Europea un Rapporto sulla legislazione e prassi giudiziaria in materia di reati informatici in Italia, rapporto incluso nell’“Handbook of legislative procedures of computer and network misure in EU countries”.
Ha partecipato a Quito (Ecuador) nell’ottobre del 2001 al “I° Congreso Mundial de Derecho Informatico” con una relazione dal titolo: “Il delitto informatico nella prassi giudiziaria”. Unico rappresentante europeo al convegno sulla cyber-criminalità tenutosi alla UAE University di Dubai (Emirati Arabi Uniti) il 24 novembre 2010 con una relazione dal titolo Italian Criminal legislation concerning ICTs.
Segretario generale dell’ANDIG (Associazione Nazionale Docenti Informatica Giuridica), collaboratore esterno in materia di criminalità informatica per Riviste Giuridiche, tra cui Guida al Diritto de Il Sole 24 Ore e ospite nella trasmissione televisiva Ballarò di Rai Tre in funzione di esperto dal 2002 al 2013.

Paolo Galdieri