Tv mobile: Hiwire sceglie l’italiana RRD, per dare il meglio della produzione hardware e software dell’ecosistema DVB-H

di |

Stati Uniti


RRD

L’italiana RRD (Reti Radiotelevisive Digitali) e Hiwire (TM), controllata di Aloha Partners, hanno siglato una partnership per lanciare negli Stati Uniti una piattaforma multimediale di trasmissione mobile, con standard DVB-H (Digital Video Broadcasting – Handheld).

Il sistema garantirà la trasmissione di programmi in streaming, televisivi e radiofonici, di altissima qualità su telefoni cellulari e altri dispositivi multimediali portatili.

 

Scott Wills presidente e COO di Hiwire, ha dichiarato: “Il team RRD vanta un’ampia esperienza nella fornitura di soluzioni DVB-H già comprovate sul mercato, tra cui il più grande lancio di DVB-H a livello mondiale realizzato per Hutchison (H3G) in Italia”.

Hiwire – ha aggiunto Wills – ha lavorato con grande impegno insieme a RRD per arrivare a una soluzione altamente personalizzata, grazie alla quale l’utente potrà vedere i programmi Tv sul cellulare o su altri dispositivi wireless”.

“La partnership con RRD – ha concluso il COO di Hiwire – ci permette di utilizzare la loro esperienza per integrare soluzioni realizzate da produttori di DVB-H di fama mondiale per ottimizzare la ricezione, tramite Hiwire, di programmi di TV mobile su cellulari o altri dispositivi wireless”.

 

RRD vanta un’ampia esperienza nella tecnologia DVB-H e un track record consolidato come provider di servizi DVB-H dinamici e altamente scalabili.

Grazie alla partnership con RRD, Hiwire è in grado di proporre una soluzione integrata che incorpora il meglio dei componenti di diversi produttori di hardware e software che hanno ampiamente confermato la propria validità nell’ecosistema globale DVB-H. La soluzione è altamente personalizzata e risponde alle specifiche della piattaforma Hiwire, andando a costituire la componente chiave del sistema generale utilizzato da Hiwire per lanciare il servizio DVB-H a Las Vegas entro la fine di quest’anno.

 

Franco Ferri, General Manager di RRD e già responsabile del progetto DVB-H per 3 Italia, ha spiegato: “Con Hiwire il cliente potrà vivere una grande esperienza di TV mobile con video ad alta risoluzione, trasmissione di alta qualità e una scelta di canali maggiore rispetto a qualsiasi altro network”. “Grazie alla nostra soluzione DVB-H, Hiwire si posiziona sul mercato per fornire, in un unico sistema integrato, qualsiasi meccanismo di protezione, datacasting e applicazioni interattive dell’ecosistema globale DVB-H, permettendo a ogni proprietario di vettori e contenuti wireless di garantire esperienze davvero uniche ai propri clienti”.

 

RRD ha lavorato a fianco di Hiwire per personalizzare la piattaforma da lanciare sul mercato USA. Il sistema fornirà canali televisivi e audio di altissima qualità utilizzando la capacità record dei 12 MHz a 700 MHz UHF di Aloha Partners, offrendo così al cliente una scelta di programmi che supera qualsiasi altro gestore di TV mobile sul mercato USA. (r.n.)

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia