Arriva Tiscali free JukeBox. Mariani: ‘Internet, immensa opportunità per il mercato discografico’

di |

Italia


jukebox.tiscali.it

Tiscali e la musica online“: un connubio di successo, dicono dalla società sarda, fin da quando la società iniziò a operare, presentando tra i propri servizi Radio X, la prima radio online nata in Italia.

Oggi, dopo aver sostenuto fortemente la promozione del download legale di musica attraverso lo sviluppo di partnership e servizi lanciati in tutta Europa, Tiscali presenta un altro innovativo servizio: Tiscali free JukeBox. La piattaforma, sviluppata da Mercora, che permette di trovare, sfogliare milioni di brani e ascoltare e condividere legalmente le tracce grazie allo streaming online.

 

A partire da oggi, collegandosi a jukebox.tiscali.it e con una casella di posta @tiscali.it, l’utente potrà fare il download del client Tiscali free JukeBox per cercare e ascoltare in streaming milioni di pezzi, collegandosi a uno dei più illimitati e globali jukebox peer-to-peer della Rete che offre tutta la musica che si desidera selezionandola per autore, genere, o scegliendo playlist già preparate dagli altri utenti/DJ di Tiscali free Juke Box. Il servizio, inoltre, dà la possibilità di cercare anche le immagini e le biografie correlate agli artisti e i Podcast.

Una nota del gruppo sottolinea che, a chi ama la musica, Tiscali free JukeBox permette di accedere a un catalogo di oltre 3,5 milioni di brani che includono autori e cantanti noti, produzioni di grandi Major così come di etichette indipendenti, nonché i brani scritti o eseguiti da semplici appassionati di musica che desiderano condividere con il mondo le proprie composizioni o performance.

 

Non solo, Tiscali free JukeBox rappresenta uno straordinario strumento di pre-ascolto per coloro che fossero interessati a selezionare e acquistare online brani musicali: infatti per tutte le canzoni presenti nel catalogo, che sono anche in vendita nel Tiscali Music Club (oltre 1 milione), a fianco del bottone “ASCOLTA“, compare anche il bottone “ACQUISTA“, che permette di comprare (a soli 0,99 euro/0,69 sterline per brano) e quindi fare il download permanente del pezzo scelto direttamente dal TiscaliMusicClub, il nostro negozio di musica online.

 

Ancora una volta grazie a Tiscali viene proposto al mondo Internet un innovativo servizio di musica online; Tiscali Free JukeBox nasce dall’accordo tra Tiscali e Mercora, un’azienda Internet di nuova generazione che ha sviluppato l’innovativo servizio di “music search” e un social network globale, con il supporto di SCF (Società Consortile Fonografici), la collecting society italiana che raccoglie i diritti discografici per conto dei produttori fonografici e degli artisti interpreti esecutori. Sulla base di un accordo internazionale stipulato tra le società di collecting della discografia europea (il cosiddetto webcasting agreement), SCF ha concesso a Tiscali la prima licenza sperimentale che consente il lancio di questo innovativo servizio di streaming peer-to-peer in più Paesi Europei, offrendo così l’accesso a un database pressoché illimitato per l’ascolto legale della musica online. Tiscali free Juke Box è disponibile in Italia e Inghilterra.

 

Mario Mariani, SVP Media e VAS di Tiscali, ha dichiarato: “Con il nuovo servizio Tiscali free JukeBox abbiamo voluto offrire ancora una volta agli utenti Internet in Europa la possibilità di accedere a un innovativo servizio di musica legale online, come quello sviluppato da Mercora per Tiscali, la cui interfaccia e organizzazione rispondono alle esigenze che sappiamo essere prioritarie per i nostri utenti. Un’interfaccia quindi semplice e immediata che offre in più il valore aggiunto dell’acquisto, sempre sotto il segno della legalità”.

Aggiungendo, “Siamo particolarmente lieti di aver concluso questo accordo con Mercora e SCF e ci auguriamo che anche questo possa essere un ulteriore tassello nella legittimazione definitiva di Internet quale immensa opportunità per il mercato della discografia“.

 

Gianluigi Chiodaroli, Presidente di SCF ha commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Tiscali per l’attivazione di questa nuova e grande rete di webradio legali: un’intesa che, anche grazie alle garanzie offerte dai sistemi tecnologici messi in campo da Tiscali, rappresenta un passo importante nel cammino da noi intrapreso da tempo in difesa di una cultura dell’uso della musica all’insegna della legalità. SCF si sente infatti chiamata in causa nel promuovere una cultura del dialogo tra i fruitori di musica online e titolari di diritti sui contenuti digitali e nel cogliere le enormi opportunità che la rete può offrire allo sviluppo del mercato discografico. Guardiamo al futuro, con questo accordo sperimentale di webcasting, che è valido per tutti i Paesi Europei nei quali Tiscali vorrà operare e che apre le frontiere verso la tutela dei contenuti digitali in riferimento alle nuove modalità di fruizione della musica”.

 

Srivats Sampath, Presidente e Amministratore Delegato di Mercora, ha sottolineato la grande soddisfazione: “Siamo entusiasti di essere partner di Tiscali nell’offrire il Tiscali Free JukeBox. L’esperienza musicale su Mercora è totale e contagiosa e sono certo che verrà molto apprezzata anche in Italia“. (r.n.)

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia