Meeting delle micro web tv: confronto con Freccero (Rai4), Pileri (Confindustria), Tessarolo (Current) e Paje (Mediaset)

di |

Italia


Teletopo

Ci saranno sessanta micro web tv al terzo meeting nazionale “Paese che vai“. L’incontro tra canali creati da cittadini videomaker per passione si terrà venerdì 27 novembre dalle ore  09.30 in Università IULM a Milano.

  

A confronto le micro-realtà digitali recensite su altratv.tv, canali nati dal basso con una missione sociale: documentare territori spesso dimenticati dai media generalisti o non raggiunti da banda larga, denunciare ciò che non va, creare un contatto con le amministrazioni locali in un’ottica di cittadinanza attiva o declinare passioni legate a community verticali. Queste televisioni hanno una programmazione trasmessa online e incentrata sulle storie di prossimità, ma spesso presentano finestre informative che permettono un legame con il resto del mondo, essendo seguite dagli italiani all’estero.

 

All’incontro del 27 novembre parteciperanno – tra gli esperti – Stefano Pileri (Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici), Carlo Freccero (Rai4), Axel Fiacco (MTV), Marco Pratellesi (Corriere.it), Irene Pivetti (Fondazione Learn To Be Free), Tommaso Tessarolo (Current), Mirko Paje (Mediaset), Gregorio Paolini e Duccio Forzano.

 

“Le mille e una tv: la fiaba moderna della videopartecipazione dal basso è diventata realtà”: questo è il titolo scelto per la giornata, che vedrà la premiazione dei Teletopi (gli oscar delle micro web tv) e la presentazione del rapporto Netizen 2009 (incentrato sulle piattaforme digitali create dai cittadini produttori di contenuti). Durante la mattinata ci sarà anche una sessione dedicata alle micro web tv aquilane che hanno raccontato per mesi la difficile quotidianità dalle tendopoli. Nel panel interverranno in collegamento via Skype Alberto Abruzzese (Università IULM) e Alessandra Comazzi (La Stampa). Al pomeriggio avverranno l’insediamento e la prima seduta della FEMI, la nascente federazione delle micro web tv.

  

Il meeting è ideato e organizzato da altratv.tv, progetto inter-universitario e prima wikipedia sulle nuove forme di web tv. Promosso da Università IULM, Eutelsat, The Blog TV, Odeon e Movi&Co. E’ segnalato tra gli appuntamenti internazionali di rilievo nell’ambito dell’Anno Europeo della Creatività e Innovazione indetto dalla Comunità Europea.