Skylogic: Traffic Free Festival ovvero quando la musica viaggia su banda satellitare

di |

Italia


Traffic Free Festival

Il Traffic Free Festival di Torino è un appuntamento di alto profilo qualitativo che, nell’edizione 2007 ha ospitato artisti del calibro di Lou Reed e Franco Battiato. I concerti, tutti gratuiti, hanno sfruttato la scenografia naturale offerta dal Parco della Pellerina della città di Torino che, nel corso dell’iniziativa, ha ospitato più di duecentomila persone.

 

Quest’anno il festival ha visto la partecipazione della WI-PIE Television, un progetto di TV via web che ha trasmesso in rete interviste e contributi realizzati in diretta dal palco del Traffic. Le trasmissioni sono state realizzate, nell’ambito del Development Program del consorzio TOP-IX, grazie alla connessione satellitare garantita dal sistema D-Star di Skylogic.

Hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa Hiroshima Mon Amour, che ha curato la parte redazionale e di conduzione, e la Regione Piemonte , major sponsor del Traffic Festival.

 

Quasi 15.000 visitatori – la metà residenti negli Stati Uniti – hanno seguito le dirette in streaming, collegandosi al sito. Skylogic ha fornito la tecnologia e la banda satellitare per consentire la trasmissione in diretta degli eventi live. Il segnale digitale è stato inviato a un satellite della flotta Eutelsat tramite i terminali D-Star che, grazie alla facilità di installazione, sono stati posizionati nei luoghi del festival.

 

L’operazione è stata realizzata grazie all’intervento di TOP-IX, un consorzio senza fini di lucro costituito nel 2002 con lo scopo di creare e gestire un NAP (Neutral Access Point, altrimenti denominato Internet Exchange – IX) per lo scambio del traffico Internet nell’area del Nord Ovest. Fra i soci fondatori di TOP-IX figura Eutelsat, il primo operatore satellitare europeo che – tramite la controllata Skylogic – offre servizi di connessione in banda larga via satellite. Il teleporto satellitare SkyPark di Skylogic è collegato in fibra direttamente al TOP-IX, oltre che ai principali operatori di rete terrestre.

 

Andrea Bairati, assessore alle Politiche per l’Innovazione della Regione Piemonte, ha dichiarato: “Abbiamo compiuto passi importanti sempre nell’ottica di garantire a tutti pari opportunità nell’accesso alle nuove tecnologie. La presenza al Traffic Free Festival segna l’inizio di una nuova fase di lavoro: ora che la Rete è una realtà, occorre lavorare sui servizi da offrire e sullo sviluppo di contenuti, sfruttando al massimo le potenzialità offerte dalla banda larga”.

 

Stefano Agnelli, rappresentante Eutelsat presso il TOP-IX e responsabile delle attività per le PA e le istituzioni, ha sottolineato: “Il successo dell’evento ha confermato ancora una volta l’affidabilità e la versatilità dei servizi satellitari D-Star di Eutelsat e Skylogic già dimostrato con l’estensione degli accessi a banda larga per la Pubblica Amministrazione alle aree montuose e periferiche del Piemonte”.

 

Skylogic, con sede a Torino, è una controllata al 100% di Eutelsat. Gestisce una delle maggiori piattaforme IP a banda larga satellitare al mondo, lo SkyPark. Il suo centro operativo è attrezzato per offrire una gamma completa di servizi a banda larga, inclusi la distribuzione di contenuti, il videostreaming IP e servizi televisivi a valore aggiunto, come anche le applicazioni marittime, teleconferenze e eLearning, il controllo a distanza delle installazioni, applicazioni di telemedicina e la telefonia VOIP. Il teleporto utilizza la capacità sui satelliti della flotta Eutelsat per raggiungere utenti in Europa, in Asia, nelle Americhe e in Africa. Il mercato di riferimento di Skylogic sono le piccole e medie aziende, la grande industria e le Pubbliche Amministrazioni. (r.n.)

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia