Tv over IP: Arriva anche in Europa Slingbox, la Tv di casa dove vuoi e quando vuoi

di Raffaella Natale |

Gran Bretagna


Slingbox

Sbarca anche in Europa il rivoluzionario Slingbox, prodotto dall’americana Sling Media, che sul mercato d’oltreoceano è diventato già un cult.

Questo dispositivo, a metà strada tra un router, un box via cavo, un ricevitore satellitare e un PVR, consente di gestire e reindirizzare programmi televisivi live e contenuti registrati. Che sia attaccato all’antenna o al decoder non fa differenza, Slingbox processa l’input, lo trasforma in dati digitali e li invia in streaming, attraverso la banda larga, a qualsiasi laptop Wi-Fi e in qualunque parte del mondo ci si trovi.

Permette anche di comandare da remoto l’apparecchio prescelto, permettendo, quindi, anche di cambiare canale.

 

Lo Slingbox, che già fa tremare broadcaster e telco che cercano di vendere servizi video, si poggia sul concetto del “placeshifting”, che consiste nel poter accedere alla propria televisione da qualunque parte.

Al momento l’apparecchio è disponibile solo sul mercato britannico, al prezzo di circa 180 sterline (263 euro), ma nei prossimi mesi verrà venduto anche nel resto d’Europa.

Per adesso è possibile trovarlo solo dalla catena di supermercati dell’informatica PC World e online su pcworld.co.uk. Nelle prossime settimane, anche da Currys e nei nuovi punti vendita Internet.

 

Blake Krikorian, co-fondatore e CEO di Sling Media ha sottolineato con soddisfazione l’iniziativa: “Il lancio di Slingbox in Europa è stato un avvenimento determinante per Sling Media. Continuiamo a costruire e rafforzare la nostra reputazione internazionale e a dedicare la nostra esperienza ai consumatori”.

Il presidente spiega che l’entusiasmo è legato anche al fatto che il lancio commerciale avviene in prossimità dei Mondiali di Calcio (9 giugno, ndr).

“Quando cominceranno le partite – ha sottolineato – grazie al Slingbox i tifosi inglesi potranno seguire la Nazionale da qualsiasi luogo: in ufficio o in qualunque parte della casa o del mondo si trovino”.

 

Annunciato dalle principali riviste mondiali del settore come uno dei prodotti d’elettronica di consumo tra i più attesi nel 2005, Slingbox trasforma un computer con una connessione Internet e sistema operativo Windows, ma si sta studiando anche una soluzione per i Mac, in una televisione personale.

 

La versione europea del Slingbox è dotata di un tuner analogico/digitale PAL (Phase-Alternating Line) integrato con tecnologia DVB-T (digital Video Broadcasting -Terrestrial), che consente ai clienti britannici d’aver accesso ai programmi Freeview, ma anche di altre piattaforme (BSkyB, Homechoice, NTL e Telewest) che trasmettono no stop verso un Pc o un laptop. 

 

Sling Media ha presentato anche il software aggiornato PC SlingPlayer, già disponibile sul mercato britannico. La nuova versione 1.1 supporta uno schermo largo 16/9 e sono state anche migliorate le caratteristiche d’organizzazione dei canali, la capacità di personalizzare l’aspetto e le sensazioni del software con una serie di interfacce pre-installate o create dall’utente.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia