I vincitori

Millennials 20/20 Summit, Accenture proclama i vincitori dei ConsumerTech Awards

Tra le 4 startup vincitrici dell’Accenture ConsumerTech Awards di Londra anche l’italiana Sharewood, che si aggiudica il premio per la categoria “Millennial Consumer”.

di Redazione | @Key4biz |
accenture consumer tech awards

Accenture ha proclamato le quattro startup vincitrici dei ConsumerTech Awards in occasione del Millennial 20/20 Summit di Londra: ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento sono state Sharewood, Stuffstr IndaHash e SPLT. Il contest ha premiato le start-up early-stage che, attraverso le loro soluzioni innovative, sono state in grado di coinvolgere al meglio i Millennials e di accrescere il proprio mercato di riferimento, in particolare nei settori Largo Consumo, Retail, Travel e Automotive.

 

Giunto alla quarta edizione, l’Accenture ConsumerTech Awards di Londra ha raccolto oltre 220 candidature da tutto il mondo. Dodici le start-up finaliste selezionate, provenienti da Francia, Germania, Irlanda, Italia, Regno Unito e Stati Uniti, che sono state valutate da una giuria esclusiva, composta da Argos, Dixons Carphone, Expo 2020, Philips, Sainsbury’s, Specsavers, Trivago e TUI Travel Group.

 

“In Accenture, investiamo fortemente nella ricerca e nell’implementazione di tecnologie all’avanguardia per i consumatori. Pensiamo che l’innovazione digitale rappresenti una forte spinta per far evolvere tutti i mercati, con un risvolto positivo sia per i consumatori stessi che per le imprese. Le persone, infatti, hanno l’opportunità di ottenere servizi migliori e avere accesso a un ventaglio più ampio di scelte, mentre gli operatori del mercato sono in grado di ottimizzare la propria offerta, ampliare i target di riferimento e, di conseguenza, accrescere la profittabilità,” ha commentato Teo Correia, senior managing director di Accenture, annunciando i vincitori dal palco del Millennial 20/20 Summit. “Attraverso questo contest abbiamo permesso a tante start-up di mostrare i propri lavori e progetti all’avanguardia ad alcuni dei manager più influenti al mondo, che a loro volta, hanno avuto modo di conoscere tecnologie e idee rivoluzionarie, indispensabili in uno scenario in continua evoluzione come quello odierno.”

 

Questi i vincitori in ciascuna delle quattro categorie:

 

  • Millennial Consumer >> Sharewood, con sede a Milano, ha creato uno dei maggiori social network e marketplace in Europa per consentire alle persone di offrire o noleggiare attrezzature outdoor per il ciclismo, gli sport invernali e acquatici.

 

  • Millennial Shopper >> Stuffstr: con sede a Seattle, ha ideato una piattaforma mobile che, avvalendosi dei principali marketplace e servizi di terze parti, aiuta le persone a velocizzare il processo di rivendita, donazione, condivisione e riciclaggio di articoli che hanno acquistato, ma che non desiderano più.

 

  • Millennial Traveller>> IndaHash, che consente ai brand di raggiungere velocemente milioni di influencer digitali. Questa società di Dublino crea campagne di comunicazione, stabilendo le attività che gli influencer devono portare a termine e definendone il budget e i risultati, in termini di reach e target.

 

  • Millennial Driver>> SPLT con sede a Detroit, ha implementato una piattaforma chiusa di ride-sharing, in grado di fornire, su chiamata, trasporti medici non urgenti, in collaborazione con Lyft. SPLT punta a diventare il primo software di carpooling integrato in un veicolo.

 

Oltre a ricevere il premio, i vincitori delle diverse categorie potranno ora beneficiare dell’esperienza dei professionisti di Accenture, leader nei diversi settori di riferimento, che daranno ai giovani imprenditori consigli e consulenza su come migliorare aree specifiche del proprio business. Le start-up vincitrici, inoltre, avranno a disposizione uno spazio espositivo per la durata di tre mesi presso l’Innovation Hub di Accenture a Londra, un centro visitato abitualmente da molti brand noti.

 

Millennial 20/20 Summit è un evento sponsorizzato da Accenture, Forbes, CNBC e che intende catalizzare l’attenzione del mondo imprenditoriale, aziendale, nonché di investitori e innovatori attorno alla generazione dei Millennials.

© 2002-2017 Key4biz