Data protection

BreakingDigital. Facebook ripensa il suo modello di business, Apple invece entra nel mercato della profilazione (video commento)

Dopo il caso Cambridge Analytica nulla rimane come prima e con la piena entrata in vigore del nuovo regolamento Ue sulla Data Protection il 25 maggio scendono in campo anche le istituzioni internazionali.

di Michele Mezza, (docente di Culture Digitali all’Università Federico II Napoli) - mediasenzamediatori.org |

BreakingDigital, rubrica a cura di Michele Mezza (docente di Culture Digitali all’Università Federico II Napoli) –mediasenzamediatori.org. Autore di ‘Giornalismi nella rete, per non essere sudditi di Facebook e Google’ e ‘Algoritmi di Libertà, La potenza del calcolo tra dominio e conflitto‘. Direttore di Pollicina Academy, centro di ricerca sugli effetti del mobile (www.pollicinacademy.it) Analista dei processi digitali e in particolare delle contaminazioni social del mondo delle news. Clicca qui per leggere tutti i contributi.

Dopo il caso Cambridge Analytica nulla rimane come prima e con la piena entrata in vigore del nuovo regolamento Ue sulla Data Protection il 25 maggio scendono in campo anche le istituzioni internazionali.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL