TELECOM ITALIA – L’ANATEL dà l’ok al trasferimento del 38% di Solpart ad un Trust di nuova costituzione

di |

VINCITORI

L’Agência Nacional de Telecomunicações (ANATEL) approva la proposta di trasferimento del 38% di Solpart (holding di controllo di Brasil Telecom) ad una Newco – denominata Brasilco S.r.l – detenuta in un Trust di diritto inglese. La proposta è stata presentata all’ANATEL, lo scorso 9 ottobre, da Telecom Italia per porre fine alla sovrapposizione delle licenze mobili e long distance tra Tim Brasil e Brasil Telecom. Telecom Italia, quindi, ora cederà la titolarità della partecipazione in Solpart (pur rimanendone comunque beneficiaria) ed i relativi diritti di governance. Il gestore del Trust, Credit Suisse, si occuperà della partecipazione conferita al fine di cederla a terzi, come già comunicato al mercato. Telecom Italia, infatti, aveva già dato mandato per la cessione a JP Morgan. Telecom Italia International sarà l’unico beneficiario del Trust e, conseguentemente, degli introiti derivanti dalla partecipazione in Solpart, incluso il prezzo della futura cessione. Il via libera dell’ANTEL ha risolto la sovrapposizione delle licenze mobili e long distance a beneficio di tutte le parti coinvolte, inclusa la stessa Brasil Telecom ed i suoi azionisti.