Banda ultralarga

Vodafone, extra investimenti per 2 miliardi in Germania

L’operatore ha annunciato nuovi investimenti per 2 miliardi entro il 2021 in Germania per accelerare la copertura a banda ultralarga nel paese.

di Paolo Anastasio | @PaoloAnastasio1 |
Vodafone

Vodafone ha annunciato nuovi extra investimenti per 2 miliardi di euro in Germania, per la realizzazione di reti ultrabroadband nel paese entro il 2021. I fondi saranno utilizzati per il roll out di nuove reti Fttp 8Fiber to the premises) e per l’upgrade delle reti esistenti dell’operatore.

La gran parte del budget, pari a 1,4-1,6 miliardi, sarà destinato alla connessione delle aziende. L’obiettivo dichiarato è la connessione di 100mila aziende in circa 2mila centri industriali, da realizzare in autonomia ma anche in partnership con altri player, come ad esempio Deutsche Glasfaser.

Altri 200-400 milioni saranno destinati a progetti in collaborazione con enti locali, che secondo le previsioni dovrebbero raggiungere un milione di casei in aree rurali del paese.

Il resto dei fondi, pari a 200 milioni, sarà investito per potenziare le reti Vodafone che collegano 12,6 milioni di abitazioni nel paese.

A luglio Vodafone ha lanciato la nuova offerta a 500 mbps.

Secondo la compagnia, il ritorno sull’investimento è previsto in quattro anni per quanto riguarda il segmento business e in sei anni nelle aree rurali che saranno coperte.

L’annuncio di Vodafone Germania arriva dopo le crescenti richieste di maggiori investimenti in fibra nel paese. Dal canto suo, Deutsche Telekom ha fatto sapere che intende puntare sulla tecnologia Vdsl e sul vectoring per accelerare la diffusione dell’ultrabroadband del paese.

© 2002-2017 Key4biz