la novità

Il robot-seppia alla conquista dei mari (video)

Sepios ha una durata della batteria di 1 ora e 30 minuti, ha quattro alette controllabili indipendentemente che gli consentono di ruotare su qualsiasi asse e muoversi in qualunque direzione.

di Redazione |

 

Un gruppo di studenti dell’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia (ETH) di Zurigo potrebbe rivoluzionare il mondo della robotica acquatica. Tutto questo, grazie alla costruzione di un robot dalle sembianze di seppia.

 

 

Sepios, questo è il suo nome, è un robot lungo 70 centimetri con una pinna di 95 centimetri. La versione finale di Sepios può immergersi fino a una profondità di 10 metri e muoversi a una velocità di crociera di 1,8 chilometri all’ora.

 

 

Sepios ha una durata della batteria di 1 ora e 30 minuti, ha quattro alette controllabili indipendentemente che gli consentono di ruotare su qualsiasi asse e muoversi in qualunque direzione. Ognuna di queste pinne contiene nove raggi che sono messi in funzione tramite un motore a sensori. Ognuno di questi raggi ha una gamma di 270 gradi, permettendo alle pinne di generare l’azione anche in posizioni angolate.

 

Per saperne di più su: Droni

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL