lavori manuali

Industria 4.0, la Ford sperimenta gli esoscheletri per gli operai (video)

La Ford sta sperimentando sulle proprie linee di assemblaggio dei speciali Esoscheletri per gli operai, per proteggerli dalle lesioni motorie causate dai movimenti ripetitivi e ridurre l'affaticamento.

di Piero Boccellato | @pieroboccellato |

Non ci sono più i lavori manuali di una volta. Perchè?

 

Perchè la Ford sta sperimentando sulle proprie linee di assemblaggio dei speciali Esoscheletri per gli operai, per proteggerli dalle lesioni motorie causate dai movimenti ripetitivi e ridurre l’affaticamento.

 

Gli esoscheletri prodotti dall’azienda americana EKSO Bionics, utilizzano una colonna metallica per alleggerire la schiena dalla pressione, il collo è sostenuto da un solido cuscino concavo e le braccia caricate a molla aiutano gli operai a effettuare i ripetitivi movimenti di sollevamento, movimenti che vengono effettuati più di 70 volte in un ora. Questo ha provocato frequenti infortuni alle spalle per i dipendenti della Ford, dove adesso affermano di avere molta più energia a fine giornata.

 

 

Banner Tiesse

Questi esoscheletri della EKSO sono una piccola invenzione che potrebbe cambiare per sempre il lavoro manuale.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL