video star

App4Italy. La recensione del giorno, Amazer

Vuoi diventare una delle nuove stelle più splendenti del firmamento web? Allora crea il tuo video e mettiti alla prova!

di Neosperience Team |

@App4Italy è una rubrica settimanale promossa da Key4biz e Neosperience. Per consultare gli articoli precedenti, clicca qui.

Capita a volte di imbattersi per caso in un’applicazione che, a prima vista, non sembra nulla di speciale e poi, una volta provata, riesce a strappare un sorriso di soddisfazione. Con Amazer è successo più o meno questo. Non si tratta certo di un’app rivoluzionaria ma, nel suo piccolo, propone un concept interessante.

 

Amazer prende in prestito dalle app di incontri la modalità di selezione e voto, che avviene tramite swipe, e lo applica a un’idea che prende spunto dai ‘fenomeni da web’, ovvero la certezza che le nuove generazioni stabiliscono il successo di un’iniziativa a partire dal numero di like e follower.

 

Da qui il principio della ‘video battle’, che rappresenta il cuore di Amazer. Il principio è semplice: Vuoi diventare una delle nuove stelle più splendenti del firmamento web? Allora crea il tuo video e mettiti alla prova. Sarà la community a stabilire se meriti davvero il successo o dovrai accontentarti di essere uno dei tanti che ci hanno provato senza riuscirci.

 

Si può discutere sul valore di un concetto del genere ma è innegabile la sua presa sulle schiere di ragazzi più o meno giovani che vivono all’insegna del ‘talent’. Di cosa deve trattare il tuo video? L’unico limite è la fantasia, visto che Amazer funziona seguendo il meccanismo degli hashtag, che ordinano video simili per tematica o trend generale.

 

Che si tratti di selfie video, canzoni in lip-sync, performance dal vivo, prove da chef, saggi di danza in camera da letto o tentativi fashion davanti allo specchio, l’importante è avere una missione e ispirare il mondo (nel caso specifico la community di utenti Amazer) con la propria creatività.

 

Le battle sono aggiornate ogni giorno, con nuove sfide per tutti i gusti e premi speciali messi in palio nelle sfide speciali. I più bravi possono ottenere una menzione speciale nella classifica settimanale e mensile. A decidere chi vince e chi perde è la comunità, ma ogni utente può anche crearsi una lista di preferiti per utilizzare l’app come una sorta di YouTube 2.0, senza alcuna finalità di sfida. Strano e stranamente additivo.

 

Amazer è un’app gratuita, che offre acquisti in-app, disponibile per iOS e Android. Di seguito i link per il download:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.duks.amazer

https://itunes.apple.com/us/app/amazer/id1187767950

 

Di Neosperience Team

Contenuti: @@

Grafica: @@

Usabilità: @@

Legenda: @ sufficiente; @@ buono; @@@ ottimo

Per saperne di più su: App

© 2002-2017 Key4biz

Instant SSL