per non vedenti

App4Italy. La recensione del giorno, Be My Eyes

Be My Eyes è una straordinaria app che ha come obiettivo quello di rendere il mondo sempre più accessibile ai non vedenti.

di Neosperience Team |

@App4Italy è una rubrica settimanale promossa da Key4biz e Neosperience. Per consultare gli articoli precedenti, clicca qui.

L’app connette ciechi o ipovedenti con volontari attraverso una videochiamata. Un modo creativo di utilizzare una app che diventa una importante risorsa. Ogni giorno, migliaia di volontari prestano i loro occhi per risolvere compiti grandi e piccoli a chi non vede, aiutandoli così a condurre una vita sempre più indipendente. Per fare questo viene usata la tecnologia che permette le videochiamate e una rete di volontari, utilizzata in questo caso per assistere “con la vista in prestito” persone non vedenti o ipovedenti.

 

Basta il tocco di un pulsante, ed è possibile connettersi a un volontario vedente che è pronto a fornire l’assistenza visiva necessaria, in qualsiasi momento della giornata, da qualsiasi luogo e sempre gratuitamente. Spesso un paio di occhi, di amici sconosciuti, possono fare la differenza. Per esempio: leggere se un treno è in partenza o in arrivo, quanto manca al prossimo treno o bus, o se è questa la strada che sto cercando, dove è la presa di corrente in questo albergo, quando scade questo prodotto, questo è lo shampoo o il balsamo, queste scarpe sono quelle marron, aiutami ad abbinare i colori, mi descrivi questa scultura e tante altre piccole  ma importanti richieste.

 

Puoi scaricare l’app gratuitamente, è disponibile per iOS e Android. Dopo il download, bisogna avviare l’app per registrarsi, con una semplice procedura in 5 punti: 1) selezionare il tipo di utente, volontario o non vedente ; 2) scegliere come registrarsi ; 3)confermare indirizzo mail; 4) selezionare lingua principale; 5) consentire accesso a fotocamera, microfono e notifiche. Ora sei pronto ad effettuare la tua prima chiamata, la maggior parte delle chiamate è connessa entro 30 secondi, e per garantire questo risultato ovviamente viene inviata la stessa richiesta a più volontari per volta.

 

Durante la chiamata i volontari ti guideranno su come orientare la fotocamera e possono anche accendere a distanza la torcia del telefono per una migliore visibilità. Dopo la chiamata puoi segnalare un problema, ed è bene sapere che il tuo feedback non è  condiviso con l’altro partecipante. Questo aiuta Be My Eyes a migliorare il servizio. Una utile avvertenza : è  bene non condividere contenuti sensibili o informazioni personali come carte di credito etc. Al momento, sono stati assistiti circa 75.000 non o ipo/vedenti da circa 980.000 volontari, l’app è presente in più di 150 paesi e può essere utilizzata in più di 120 lingue. Questi dati indicano questa community  come la più grande comunità online globale appoggiata su una delle più grandi piattaforme di micro-volontariato esistenti al mondo.

Banner Tiesse

 

Be My Eyes è un’app gratuita disponibile per iOS e Android.

Di seguito i link per il download:

https://itunes.apple.com/us/app/be-my-eyes-helping-the-blind/id905177575?mt=8

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.bemyeyes.bemyeyes&hl=en

 

Di Neosperience Team

Contenuti: @@@

Grafica: @@

Usabilità: @@

Legenda: @ sufficiente; @@ buono; @@@ ottimo

Per saperne di più su: App

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL