Mediaset: Berlusconi Jr si confessa, ‘Non ho alcuna intenzione di entrare in politica’. Pensa invece al futuro sul digitale terrestre

di |

Italia


Pier Silvio Berlusconi

Ha spiegato di non avere alcuna intenzione di entrare in politica Pier Silvio Berlusconi, che si racconta in esclusiva a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ in una intervista, pubblicata nel numero in edicola oggi.

Ha intenzione di entrare prima o poi in politica?

No – ha risposto il figlio del premier -. La frase di Franceschini (‘dopo Silvio avremo Pier Silvio’, ndr) semmai dimostra quanto sia forte mio padre, tanto da indurre la sensazione che la sua leadership possa essere tramandata”.

 

Berlusconi jr ha quindi parlato dei programmi Mediaset sul digitale terrestre. Ci saranno nuovi canali, anticipa, “anche gratuiti”.

Stiamo lavorando a una nuova proposta giovane, ancora più giovane e spregiudicata di Italia 1. Sarà pronta tra la fine del 2009 e l’inizio del 2010. Il nome di lavoro dà l’idea di che cosa abbiamo in mente: Italia 2″. Quanto al ‘Grande Fratello’ “la sua collocazione classica sarebbe nel 2010, ma stiamo pensando a qualcosa di diverso per celebrare la decima edizione”.

 

Pier Silvio Berlusconi non ha risparmiato una ‘stoccata’ a Michele Santoro. Rispondendo a una domanda sul perché Mediaset non collochi in prima serata i programmi di approfondimento giornalistico, ha spiegato: “Penso che i programmi abituali come ‘Annozero’ di Michele Santoro funzionano solo se sono molto marcati politicamente e se stimolano toni incandescenti. Poiché a noi non piace l’idea di avere in prima serata prodotti così schierati, preferiamo evitare”.

 

Infine, i capitoli Fiorello e Mike Bongiorno. Ha tremato quando Fiorello ha firmato per Sky?

No – ha risposto Pier Silvio – Fiorello è un grande talento, tuttavia la pay tv vive di altro. Rispetto la sua scelta, ma penso che la sua casa naturale sia la tv generalista. Per esempio su Canale 5 – sia chiaro, questa non è un’avance – Fiorello potrebbe sperimentare ancora di più e al tempo stesso non rinunciare al grande pubblico“. Quanto a Mike Bongiorno, “è stato e sarà sempre, se vorrà, di casa a Mediaset. Certo, adesso lui fa il consulente Sky…”.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2023 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia