eBook: presto i libri digitali anche sull’iPhone

di Raffaella Natale |

Mondo


iPhone

Entro la fine del mese, l’iPhone di Apple potrebbe diventare un letto per libri elettronici grazie a una nuova applicazione creata dalla società Shortcovers, presentata al Ces di Las Vegas, il più grande salone mondiale dedicato all’hi-tech.

 

Questa applicazione, completamente gratuita, deve ottenere tutte le autorizzazioni necessarie per poter essere inserita nella App Store di Apple. Permetterà di poter leggere romanzi, documenti e tutto ciò che si vuole.

La nuova soluzione farà dell’iPhone un concorrente temibile di altri dispositivi messi a punto per gli eBook, come quelli di Amazon, Sony o anche Fujitsu.

 

“…La gente non legge di meno, ma legge differentemente“, ha spiegato Pamela Hilborn, responsabile di Shortcovers, facendo la dimostrazione pratica del software.

E ha aggiunto che oggi si registra una minore “capacità d’attenzione“. Del resto tutti sono ormai abituati a ritmi veloci, a una vita sempre più frenetica e la tecnologia incalza e segue i nuovi tempi.

 

Shortcovers, controllata della società canadese Indigo, prevede di far pagare 99 cent per capitolo, anche se i primi capitali di diversi libri saranno offerti gratuitamente, in modo che la gente si appassioni e poi decida di comprare il seguito.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2023 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia