Cellulare ad alta quota: anche Vodafone lancia il servizio sui voli Air France, Emirates e Qantas

di |

Mondo


Cellulare in areo

Dopo Wind, anche Vodafone annuncia il lancio del servizio di roaming sugli aerei non solo per chiamate, ma anche per l’utilizzo della posta elettronica.

 

Dal 15 maggio, tutti clienti Vodafone possono utilizzare i loro cellulari, Blackberry e PC portatili per chiamare, inviare SMS, navigare in Internet e accedere alla propria mail anche in aereo.

 

Il servizio, disponibile sia per clienti abbonamento sia prepagati, si rivolge particolarmente alla clientela Business, che da oggi potrà lavorare anche durante gli spostamenti in aereo.

 

Chiamare in volo costerà 2,5 euro al minuto (Iva esclusa), prezzo in promozione per tutta l’estate. Per accedere alla mail si potrà utilizzare l’opzione mail “International”, dedicata ai clienti Business, valida in tutto il mondo, al costo di 10 euro al mese.

 

Vodafone Italia, per lanciare il servizio, ha siglato due accordi con gli operatori aeronautici che forniscono il roaming. Il primo con On Air, che offre voce, SMS e traffico GPRS per l’utilizzo di mail e internet sui voli Air France, e il secondo con Aeromobile, che offre gli stessi servizi alle compagnie Emirates e Qantas.

 

Al momento l’accordo di On Air con Air France prevede la copertura su alcune delle principali destinazioni come Parigi, Roma, Venezia, Torino, Milano, Bologna, Francoforte, Monaco, Londra, Vienna, Barcellona, Copenhagen, Praga, Varsavia, Amburgo e molte altre.

 

Entro l’anno arriveranno poi nuovi accordi con altre compagnie aeree tra le quali British Midland, TAP Portugal e Ryanair

 

Leggi anche:  

Cellulare on board. Wind presenta la sua offerta: telefonare costerà 4 euro al minuto

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia