‘Buonsenso in tutti i sensi’: parte la campagna acquisti sicuri di eBay e Polizia Postale

di |

Italia


eBay

Fare acquisti in internet significa comprare comodamente da casa, con risparmio e divertimento. E basta seguire poche semplici regole e accorgimenti per acquistare online in modo sicuro, senza rischi e senza perdere il piacere dello shopping.

 

La campagna “Buonsenso in tutti i sensi“, promossa dalla Polizia Postale e da eBay.it, primo sito di commercio elettronico in Italia, rappresenta un’importante iniziativa di educazione rispetto alle misure di sicurezza da adottare per gli acquisti su Internet.

 

Non servono competenze tecnologiche particolari, né programmi sofisticati. Basta usare pochi accorgimenti e seguire, come avviene per gli acquisti nei negozi tradizionali, la regola fondamentale del buonsenso.

 

Il progetto presentato oggi, che ha come strumento principale un minisito dedicato, veicola le elementari regole per la sicurezza online attraverso un invito a sviluppare ciò che tutti naturalmente possiedono: i 5 sensi.

 

Udito, tatto, vista, olfatto e gusto si trasformano, attraverso la simbologia tipica del mondo delle spedizioni in poche regole facilmente memorizzabili per garantirsi il buon fine delle compravendite online.

 

“E’ per rispondere alla crescente esigenza di informare le persone su come utilizzare internet e dedicarsi al commercio elettronico in modo sicuro che è stata pensata questa iniziativa e attivato questo sito in collaborazione con eBay.it”, afferma il Prefetto Luciano Rosini Direttore Centrale per la Polizia Stradale , Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato

 

La collaborazione tra Polizia Postale ed eBay.it ha permesso di realizzare un progetto che mettesse a frutto  due diverse e importantissime esperienze maturate nel settore del commercio elettronico. La Polizia delle Comunicazioni ha fornito l’esperienza derivante dal rapporto con i cittadini, utenti del sito www.commissariatodips.it un vero e proprio 113 on line,  dove gli stessi possono interfacciarsi con gli esperti del settore per ogni problematica relativa alla sicurezza in rete, nonché sporgere denunce e segnalazioni relative a reati telematici.

 

“Crediamo che la sicurezza online sia un tema fondamentale e per questo eBay.it da sempre collabora attivamente con le forze dell’ordine per la sicurezza del commercio elettronico, contro truffe, frodi e contraffazione – afferma Alessandro Coppo, Direttore Generale eBay Italia – ma è la prima volta che uniamo le nostre esperienze con un’iniziativa così mirata ed un sito internet dedicato. Ci auguriamo che tale campagna possa sensibilizzare gli utenti Internet alle poche regole da seguire per fare ecommerce in totale sicurezza”.

 

Il progetto presentato oggi è una campagna di educazione che si appoggia al sito www.compraconbuonsenso.it, dove è possibile trovare, oltre ai consigli di base su come garantirsi acquisti in totale sicurezza, anche informazioni e link su leggi, sistemi di protezione e diritti dell’acquirente online. Un vademecum a portata di mouse per tutti, facile da consultare, veloce e completo.

 

Ecco i punti principali in cui si articola la campagna ‘Buonsenso in tutti i sensi’:

 

GUARDA di scegliere bene la password“, non comunicandola mai a nessuno. Meglio usare almeno otto caratteri, con una combinazione di lettere, numeri e caratteri speciali, scegliendo termini non facili da indovinare ed evitando di utilizzare la stessa password per siti o servizi diversi;

 

ASCOLTA i feedback sulla serietà del venditore“, cercando più informazioni possibili sulla persona da cui stai acquistando. In caso di venditori professionali assicurarsi che informazioni come identità e indirizzo, condizione di garanzia, diritto di recesso e di ripensamento siano chiare e facilmente reperibili;

 

ASSAGGIA prima i tuoi acquisti“, controllando la descrizione e le condizioni di spedizione e consegna, scegliendo sempre metodi di spedizione tracciabili e contattando il venditore prima di fare l’acquisto nel caso in cui i dettagli non fossero illustrati bene;

 

TOCCA con mano il pagamento online“, scegliendo metodi di pagamento sicuri come PayPal, bonifico bancario, conto corrente postale, contrassegno o i servizi di deposito a garanzia ed evitando di ricaricare carte prepagate di sconosciuti o di utilizzare servizi di trasferimento contanti poco sicuri come Western Union o Moneygram;

 

FIUTA le false email (phishing)“, diffidando delle email che chiedono di fornire dati riservati, password o informazioni sulla propria carta di credito, attraverso link.

 

Sul sito è possibile scaricare la “scatola della sicurezza” da tenere sempre vicino al nostro PC per ricordare sempre i 5 sensi del Buonsenso online e se non si è sicuri di aver realmente appreso le regole della sicurezza, potremo verificare con un semplice test online la nostra conoscenza e ricevere un’analisi dettagliata del test effettuato, con suggerimenti concreti su come aumentare e migliorare la sicurezza dei nostri acquisti online.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2024 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia