MySpace sbarca sui cellulari Vodafone. Siglata partnership con Fox Interactive Media

di Alessandra Talarico |

Mondo


MySpace

MySpace sbarca sui telefonini Vodafone, in seguito al primo accordo di questo genere siglato tra la Fox Interactive Media e un operatore mobile europeo.

 

Partendo dalla Gran Bretagna, la partnership consentirà ai milioni di clienti Vodafone di accedere ai servizi del celebre sito di social networking direttamente dal cellulare. Si potrà dunque aggiornare il proprio profilo, trovare e aggiungere nuovi amici, aggiornare il blog, postare fotografie, inviare e ricevere messaggi in mobilità.

 

In base ai termini dell’accordo, MySpace sarà pre-impostato su alcuni modelli selezionati da Vodafone o potrà essere scaricato dal portale mobile del gruppo, Vodafone Live!.

 

Popolarissimo tra i teenager di tutto il mondo, MySpace è appena sbarcato anche in Francia e ha preparato versioni beta per l’Irlanda, la Germania e l’Italia, che saranno quindi le prossime piattaforme ad essere lanciate ufficialmente nei prossimi mesi.

 

Fondato nel 2003 da Tom Anderson e Chris Dewolfe per offrire spazio gratuito agli artisti che tentano di ritagliarsi uno spazio al di fuori dei circuiti tradizionali, MySpace si è via via allargato a una moltitudine di servizi dai blog alla messaggeria istantanea, dall’offerta di videoclip al file-sharing. Un successo così dirompente che è valso al portale l’ingresso nella News Corporation di Rupert Murdoch, che lo ha acquistato nell’estate 2005 per 580 milioni di dollari.

 

Lo sbarco nel settore mobile era nell’aria già da tempo: “milioni di persone usano MySpace per tenersi in contatto con parenti e amici – ha spiegato Colin Digiaro, Senior Vice President di MySpace – è perciò essenziale renderlo disponibile anche in mobilità, per aggiungere una nuova dimensione all’esperienza”.

 

“Il nostro obiettivo – ha detto invece John Smelzer, Senior Vice President di Fox Interactive Media – è quello di dare la possibilità ai nostri clienti di connettersi e interagire con i  nostri siti quando e dove preferiscono”.

 

Il gruppo britannico, nel frattempo, ha anche siglato una partnership con l’operatore mobile centroamericano Digicel per offrire servizi di roaming ai Carabi e alle Bermuda. L’accordo si estende altresì alle operazioni di Digicel in Samoa.

 

In base ai termini dell’accordo, Vodafone e Digicel diventeranno partner per i servizi di roaming e offriranno agli utenti “un’esperienza mobile world-calls”.

 

Digicel ha già siglato accordi di roaming con 245 partner in 130 Paesi e in seguito alla nuova partnership, collaborerà con Vodafone nel marketing e nell’offerta di servizi mobili ai clienti corporate internazionali.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia