Digital divide: università sempre più accessibile. Habilio di Bassnet arriva a Firenze

di Raffaella Natale |

Luca Bassilichi (Bassnet): 'Stiamo tracciando una nuova strada da seguire per l’abbattimento del digital divide, rispondendo in modo concreto ai bisogni di una fascia svantaggiata della popolazione'.

Italia


Luca Bassilichi

Habilio, la postazione informatica di Bassnet fa il suo ingresso all’Università di Firenze. L’Università e il CESPD (Centro di studio e ricerca per le problematiche della disabilità) hanno, infatti, organizzato un corso di formazione dal titolo “introduzione alla cultura della disabilità“, con l’obiettivo di sensibilizzare e informare i partecipanti riguardo le problematiche delle persone disabili che intraprendono il percorso universitario.

 

Il corso si è svolto lungo l’arco di tre giornate alla presenza di docenti e professionisti del settore; durante l’ultima giornata che si è tenuta lo scorso 18 gennaio presso l’aula magna dell’Università di Firenze, è stata effettuata da Bassnet, una presentazione e dimostrazione della postazione informatica Habilio.

 

Habilio è un sistema integrato per l’accesso al computer e per il lavoro informatico creato da Bassnet, basato su criteri di accessibilità e usabilità che è già stato sperimentato con successo in varie occasioni; si tratta di una postazione dotata di PC e di speciali ausili, completata da un tavolo ergonomico in grado di permettere l’accesso e l’utilizzo del computer alle persone con difficoltà motorie e/o percettive.

Il tavolo ergonomico, realizzato con materiali naturali, atossici ed ecompatibili, è a doppia motorizzazione e garantisce la regolazione in altezza del piano adattandosi alla morfologia di un utente in carrozzina e l’avvicinamento o l’allontanamento dello schermo utilizzando un semplice tasto. Habilio possiede un ingranditore di schermo con un software che aumenta l’immagine fino al 200%.

  

Luca Bassilichi, amministratore delegato di Bassnet, ha dichiarato: “Dopo l’introduzione della nostra postazione informatica al Centro Matricolandosi dell’Università di Pisa durante tutto il periodo delle iscrizioni, la presentazione all’Università di Firenze è stata per noi un’ulteriore opportunità di far conoscere la nostra soluzione”.

“Con Habilio – ha aggiunto Bassilichi – stiamo tracciando una nuova strada da seguire per l’abbattimento del digital divide rispondendo in modo concreto ai bisogni di  una fascia svantaggiata della popolazione. Il nostro obiettivo è quello di portare la nostra soluzione, anche in via sperimentale, in tutti gli Atenei d’Italia”.

 

Bassnet opera nell’area dell’Ict con un’offerta basata sulle competenze nel mondo del Web Content Management, dei Sistemi di Sicurezza Logica e Fisica e delle Applicazioni Multicanale, con particolare riferimento ai servizi mPayment e al digitale terrestre. Bassnet è Laboratorio Nazionale di Ricerca riconosciuto dal MIUR.

Tutti i prodotti sviluppati soddisfano ogni requisito in fatto di accessibilità software, così da permetterne la fruizione a ogni tipologia di utenza, con particolare attenzione alle diverse disabilità.

 

Nel 2005 Bassnet è stata giudicata vincitrice, a livello nazionale, del “Premio all’impresa per la responsabilità sociale“, promosso dall’Unioncamere, ha ricevuto il “Premio per il miglior contenuto in formato digitale” – Categoria eInclusion – all’interno della manifestazione eContent Award Italy, Preselezione ufficiale World Summit Award 2005 e infine si è aggiudicata il “Premio Amerigo Vespucci” – sezione Progetti presentando appunto il sistema integrato per l’accesso al Pc, Habilio.