Tv locali: appuntamento a Roma per discutere di stato dell’arte, business model e prospettive di sviluppo

di Raffaella Natale |

Roma, 18 ottobre 2006

Italia


TV

Un appuntamento a Roma per discutere della possibilità di “Valorizzare il patrimonio delle Tv locali: business model sostenibili e percorsi realizzativi“.

Il Convegno si terrà il prossimo 18 ottobre ed è promosso dall’associazione Ambiente Digitale e dalla Fondazione Ugo Bordoni, con il patrocinio del Ministero delle Comunicazioni.

 

L’evento è rivolto ai rappresentanti delle emittenti televisive locali e nazionali, alle pubbliche amministrazioni centrali e locali e a tutti gli operatori della filiera televisiva.

Il convegno, ponendo il mercato delle Tv locali come oggetto di analisi e di dibattito, si prefigge di valutarne lo stato dell’arte, le prospettive di sviluppo e soprattutto di farne risaltare il valore. Le televisioni locali vanno sostenute e rafforzate in un’ottica di sistema che garantisca il loro sviluppo e assicuri allo stesso tempo la loro autonomia.

 

Nel corso della transizione al digitale terrestre l’identificazione di modelli di business sostenibili per le realtà locali e dei relativi contenuti e servizi rappresenta un’interessante opportunità.

 

Gli interventi previsti da parte di protagonisti del mercato delle Tv locali e delle istituzioni coinvolte in questo processo di sviluppo hanno l’obiettivo di: discutere con i rappresentanti delle emittenti locali e delle associazioni televisive delle difficoltà da essi incontrate nella transizione dalla Tv analogica alla Tv digitale e far emergere le principali esigenze e priorità riscontrate; identificare modelli di business sostenibili per le Tv locali e i percorsi realizzativi; proporre un percorso di collaborazione e crescita.

 

I lavori saranno aperti da Andrea Mattei, presidente di Ambiente Digitale. Si discuterà di “DTT e i modelli di business sostenibili per le Tv Locali“, partendo da ‘Le City Television‘. L’introduzione è affidata a Daniela D’Aloisi, Ambiente Digitale, seguiranno gli interventi di Lodovico Poschi Meuron (Cittadigitali) analizzerà il caso di Lucca e Marco De Bortoli (Comune di Milano) il caso City Television Milano.

 

Troverà spazio anche la discussione sulla applicazione della TDT a servizi di pubblica utilità, come il tGovernment.

Marco Massenzi (EDA) e Pier Paolo Simionato (Telespazio) illustreranno il caso LepidaTV – Regione Emilia Romagna.

Andrea Cabrini (Class News, Class CNBC, Class Life) interverrà su digitalizzazione della filiera alimentare siciliana. Parlerà di formazione in Tv Maria Amata Garito (Consorzio Nettuno), mentre Benedetta Graziano (Comune di Mantova) si soffermerà sul caso di Mantova Città Digitale.

   

Il confronto si sposterà quindi sulla multicanalità. Salvo Mizzi (New Media Advisor) interverrà in merito a ‘TV – Maps’, le emittenti locali come Media Company multipiattaforma.

Gianluca Paladini e Luigi Carabiniere (Digicast) si confronteranno sui contenuti multipiattaforma.

Rodrigo Cipriani (Mediashopping – Mediaset) parlerà del T-Shopping, mentre Maurizio Costa (Kora) di T-Betting & T-Gaming.

L’Interactive Advertising sarà introdotto da Paolo Faranda (Digintel) e Maurizio Goetz (Interactive Marketing Consultant).

Alessio Paoli (Cassa di Risparmio di Firenze) parlerà del T-Banking. I lavori della mattinata si chiuderanno con gli interventi di Antongiulio Lombardi (H3G) e Nevio Boscariol (Wind) che parleranno di Tv mobile, la trasmissione di contenuti televisivi su dispositivi mobili.

 

Il Convegno riprenderà al pomeriggio con una Tavola rotonda su “Le esigenze e le priorità delle Tv locali“, moderata da Andrea Michelozzi di ComunicareDigitale.

Parteciperà alla Tavola rotonda Raffaele Ranucci, Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca, Innovazione e Turismo della Regione Lazio.

Presenti Filippo Rebecchini (FRT); Marco Rossignoli (Aeranti Corallo); Luca Montrone (A.L.P.I Radio TV); Sandro Parenzo (TeleLombardia); Carlo Ignazio Fantola (Videolina Radiolina); Flavio Bighinati (Telesanterno); Fioravante Cavarretta (Telenova); Guido Salerno (Fondazione Ugo Bordoni).

 

Programma del convegno

Iscrizione online

o in alternativa

Modulo iscrizione da scaricare e inviare via fax

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia