Robertosaviano.it

di Flavio Fabbri |

RECENSITI


www.robertosaviano.it

È il blog dello scrittore e giornalista Roberto Saviano, autore del bestseller internazionale “Gomorra” (tradotto in quasi 40 Paesi), da cui è stata estratta l’altrettanto pluripremiata sceneggiatura dell’omonimo film di Matteo Garrone, candidato per l’Italia agli Oscar 2009. All’interno di Robertosaviano.it sono riportate tutte le informazioni relative all’autore, al libro, ai premi, alle traduzioni e alle recensioni seguite in tutto il mondo con ulteriori approfondimenti.

Una grafica molto curata accoglie il visitatore, tra effetti visuali e giochi cromatici molto apprezzabili. La barra di navigazione è disposta sul primo lato, in verticale, con i canali relativi alla biografia di Roberto Saviano, i suoi articoli pubblicato su L’Espresso, La Repbblica, Il Mattino, il Time, il Washington Post e altre rinomate testate a livello mondiale, le notizie su Gomorra, la sua pubblicazione in Italia e nel mondo, la realizzazione cinematografica e teatrale, le gallerie fotografiche davvero ricche di contenuti. Molto bello l’angolo ‘musicale‘ del sito, con le testimonianze delle band e dei cantanti che hanno voluto dare il loro contributo alla causa contro la Camorra e a sostegno del lavoro di Saviano, con schede di presentazione degli artisti e la loro musica ascoltabile direttamente in streaming dal sito.

Molto curata e nutrita di contenuti è anche la sezione Rassegna, con la raccolta degli articoli dedicati allo scrittore da tutto li mondo. Una lunga sequenza di pubblicazioni in cui ricorrono i termini Camorra, Saviano e Gomorra, dalla Repubblica all’ANSA, dall’Espresso ad Articolo 21, da El Pais a Le Mond, ecc. Tra i link di rilievo, sicuramente da segnalare è quello al sito Oltregomorra.com, col tentativo esplicito di creare uno spazio in continua evoluzione e l’obiettivo di offrire al lettore una visione delle mafie differente da quella proposta dai tradizionali mezzi di comunicazione. I due siti sono strutturati sulla medesima realizzazione grafica e da entrambi è possibile connettersi ai due siti di social networking tra i più frequentati al mondo, MySPace e Facebook, in cui il giornalista ha due relativi spazi di comunicazione.

Il sito è consultabile in quattro lingue diverse, oltre l’italiano, anche in tedesco, inglese, francese e spagnolo. Sulla destra del grande box immagine dell’home page, il sito offre un menù strumenti di navigazione attraverso cui muoversi all’interno del web site, con un motore di ricerca, i feed RSS, l’iscrizione alla newsletter, i link a Facebook e MySpace e i credits del progetto comunicativo Robertosaviano.it. Subito a seguire, sempre in basso, un ampia tabella per l’attività di tagging, con cui ricercare in modo diretto e veloce l’argomento d’interesse tra quelli proposti nel sito.

Graficamente, come detto, l’impianto risulta accattivante, soprattutto per le soluzioni visuali trovate e per la miscela cromatica proposta. Uno stile elegante e caratterizzato da un tono deciso e forte, rintracciabile anche dalle maschere scelte per le interfacce grafiche realizzate, ispirate evidentemente alle tecniche di Decoupage e allo stile Dada. I percorsi presentati sono assolutamente accessibili e intuitivi, con un minimo di interattività richiesta al visitatore e comandi di mobilità estremamente semplici nell’utilizzo. Se desiderato, inoltre, è possibile navigare nel sito accompagnati dalle musiche degli artisti ‘amici’ di Saviano.

Contenuti: @@@
Grafica: @@@
Usabilità: @@@