Manovra

18App, il bonus cultura confermato anche per i nati nel 2000

Nel Ddl relativo al Bilancio 2018, il Governo conferma il bonus cultura per chi compie 18 anni nel 2018: a disposizione, attraverso la piattaforma 18App, 500 euro da spendere per l’acquisto di biglietti del teatro o del cinema, l’acquisto di libri e musica registrata, e per l’ingresso ai musei.

di Luigi Garofalo | @LuigiGarofalo |

Promosso per la terza volta. Il Bonus cultura, introdotto nel 2016, piace al Governo, così è stato confermato anche per i giovani che compiono 18 anni nel 2018. La misura, che farà la gioia dei nati nel 2000, è contenuta nel disegno di legge relativo al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e al bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020, approvato ieri dal Consiglio dei ministri.

Infatti nel comunicato stampa diffuso da Palazzo Chigi, tra i punti chiave contenuti nella manovra, c’è anche il Bonus cultura per i diciottenni: “Viene confermata la misura introdotta nel 2016. I giovani che compiono 18 anni nel 2018, attraverso apposita piattaforma online, hanno a disposizione 500 euro spendibili per l’acquisto di biglietti del teatro o del cinema, l’acquisto di libri e musica registrata, per l’ingresso ai musei”. 

Il Bonus Cultura che piace ai 18enni

I primi a beneficiari del Bonus cultura sono stati chi ha compiuto la maggiore età nel 2016, poi è toccato ai nati nel ’99 che festeggiano 18 anni nel 2017, anche se hanno dovuto aspettare 9 mesi per poter accedere concretamente alla piattaforma 18App e spendere i 500 euro, e ora è iniziato già il countdown per chi è nato nel 2000.

Chi compie 18 anni nel 2018 come potrà spendere il bonus?

Il bonus di 500 euro si genera elettronicamente attraverso la piattaforma web 18App alla quale occorre registrarsi dopo aver ottenuto lo SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Come richiedere SPID

Per ottenere le credenziali SPID ci si rivolge ad uno degli Identity Provider che offrono il servizio per creare l’identità digitale. In base al soggetto che scegli, è possibile avviare la procedura di identificazione scegliendo tra diverse modalità disponibili. Su https://spid.gov.it/richiedi-spid si avvia la procedura di registrazione.

Come si fa a spendere il Bonus Cultura?

Si acceda alla piattaforma a 18App con l’identità digitale (SPID), si effettua la procedura di registrazione fino all’ultimo passaggio dell’accettazione della normativa, e si potrà inizia a creare buoni fino a 500 euro. Nel dettaglio si genera un buono dell’importo pari al bene che si intende acquistare. Il buono potrà essere salvato sullo smartphone o stamparlo e utilizzarlo presso gli esercenti fisici e online aderenti all’iniziativa.

Il bonus per i nati nel 1999 potrà essere speso entro il 31 dicembre 2018, mentre per i ragazzi nati nel 1998 che entro il 30 giugno 2017 hanno completato la registrazione a 18app, compresa l’accettazione della normativa, è possibile spendere i buoni fino al 31 dicembre 2017.

Banner Tiesse

Dove si spende il Bonus Cultura?

Ecco quali sono gli esercenti fisici e online che aderiscono all’iniziativa.

Controlli e sanzioni per i furbetti

In seguito ai diversi casi di abuso e di vendita illegale del bonus cultura, avvenuti l’anno scorso, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) ha dichiarato di vigilare sul corretto funzionamento della Carta e può provvedere, in caso di eventuali usi difformi o di violazioni delle norme del presente decreto, alla disattivazione della Carta di uno dei beneficiari o alla cancellazione dall’elenco di una struttura, di un’impresa o di un esercizio commerciale ammessi, fatte salve le ulteriori sanzioni previste dalla normativa vigente.

Cosa è possibile acquistare attraverso 18app con il Bonus Cultura?

Ad oggi, se sei nato nel 1999, puoi acquistare (entro dicembre 2018) beni per un totale di 500€, esclusivamente riconducibili ai seguenti ambiti:

  1. Cinema (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  2. Concerti (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  3. Eventi culturali (biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi)
  4. Libri (audiolibro, ebook, libro)
  5. Musei, monumenti e parchi (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  6. Teatro e danza (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  7. Musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile, musica on line)
  1. Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera

Se sei nato nel 1998, puoi acquistare (entro dicembre 2017) beni per un totale di 500€, esclusivamente riconducibili ai seguenti ambiti:

  1. Cinema (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  2. Concerti (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  3. Eventi culturali (biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi)
  4. Libri (audiolibro, ebook, libro)
  5. Musei, monumenti e parchi (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  6. Teatro e danza (abbonamento card/biglietto d’ingresso)

Si possono acquistare CD o DVD con 18app?

Sì, ma solo se sei nato nel 1999. È possibile acquistare solo dvd musicali, sono esclusi i dvd cinematografici.

Ci sono dei limiti di spesa per ogni singolo acquisto?

No, ma è possibile comprare solo un’unità di ciascun bene. Ad esempio, non potrai acquistare più biglietti per un concerto oppure più copie dello stesso libro.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL