L'evento

IoT, tutte le applicazioni di Vodafone Italia. ‘NB-IoT, copertura nazionale entro settembre 2018’

Presentate alle Officine Farneto di Roma le applicazioni IoT di Vodafone Italia. Ecco cosa c’è da vedere e le novità per imprese e PA.

di Paolo Anastasio | @PaoloAnastasio1 |

Internet of Things, un mercato in crescita e pervasivo che promette vantaggi e soluzioni sempre più personalizzate soprattutto per le Pmi italiane grazie alle possibili sinergie con il piano Industria 4.0.

Dal controllo centralizzato dei macchinari di una fabbrica, ma anche della macchinetta del caffè o di un forno a microonde in un bar, all’ottimizzazione degli spazi espositivi in una catena internazionale di negozi di fashion, passando per la consegna della spesa online in grossi frigoriferi “condominiali”, passando per il monitoraggio centralizzato dei consumi energetici di migliaia di filiali bancarie sparse sul territorio, alla bigliettazione automatica su bus e mezzi di trasporto Tpl e alla conservazione ottimale di granaglie e mangimi nei silos. Sono infinite le potenzialità dell’IoT e Vodafone Italia ha già realizzato con i suoi partner numerose applicazioni reali per imprese e PA, presentate al pubblico alle Officine Farneto di Roma.

Le illustrate Alessandro Canzian, Responsabile Marketing & Sales Corporate di Vodafone Italia, partendo da una premessa tecnologica importante: “Entro settembre Vodafone Italia completerà la copertura NB IoT su tutta la rete 4G a livello nazionale – ha detto – si tratta di un upgrade fondamentale, che consentirà di estendere l’utilizzo della banda stretta licenziata anche nel sottosuolo, aprendo ad una serie di nuovi servizi grazie alla lunga durata della batteria del sistema, che arriva fino a 10 anni”. Il che si tramuterà in forti vantaggi per l’installazione di sistemi di controllo e monitoraggio anche nel sottosuolo, dove oggi non penetra il segnale, che inoltre avranno un ciclo di vita molto più lungo.

Ma ecco le soluzioni presentate ieri a Roma da Vodafone.

 

Agrifood

  • Weather Station – stazione meteo che permette di monitorare il livello di umidità, illuminazione e presenza di agenti inquinanti del terreno sfruttando la tecnologia NB-IoT.
  • Food/wine tracking and safety (NB-IoT) – soluzione pensata specificatamente per l’industria agroalimentare, per controllarne tutti i processi produttivi e garantire la qualità organolettica dei prodotti finali.
  • Smart stall – soluzione per il monitoraggio parametri ambientali di una stalla, per garantire le migliori condizioni dell’aria e della luce cui sono esposti gli animali, ottimizzandone così la produzione di latte ma soprattutto le condizioni igieniche e di salute per garantire la qualità delle carni dell’allevamento.
  • Smart silos – soluzione per il monitoraggio del riempimento,  della temperatura e umidità dei silos. Temperatura e stato di conservazione delle granaglie conservate in un silos saranno monitorate in tempo reale, segnalando eventuali scostamenti dai parametri prefissati.

Industry 4.0

  • Smart Worker – soluzione pensata per i lavori più pericolosi che espongono a rischi maggiori per l’incolumità fisica a causa della mansione svolta o del luogo in cui si esercita. Il dispositivo (un piccolo sensore da indossare alla cintura o sul casco di protezione, ma anche incorporato nella tuta da lavoro) permette il rilevamento e la localizzazione di situazioni di pericolo con segnalazioni in tempo reale e possibilità di parlare direttamente con un operatore. Se l’operatore resta inerte o fermo per troppo tempo, scatta l’allarme e l’intervento immediato della sala di controllo che a video riceve in tempo reale la geolocalizzazione del lavoratore rilevandone così comportamenti anomali. Ad esempio, un operaio che sta lavorando in una raffineria è controllato in tempo reale a monitor dalla centrale operativa che si può trovare anche a centinaia di chilometri di distanza.
  • Smart Factory – simulatore di un sistema di monitoraggio delle macchine industriali (PLC), per tenere sotto controllo diversi parametri come la temperatura, i valori analogici, la pressione, etc.
  • Vending Machine – sistema di monitoraggio e di pagamento contactless pensato per distributori automatici che consente di segnalare eventuali guasti e prodotti in esaurimento e che permette al consumatore di pagare tramite APP su smartphone.
  • Smart connected products – ecosistema che permette alle aziende di connettere alla piattaforma IoT di Vodafone diversi prodotti, dai forni, ai sistemi refrigerazione, ai dispositivi medicali per controllare la loro diffusione, capire come vengono utilizzati dagli utenti, gestirne le funzionalità, e garantire una migliore manutenzione, anche predittiva. In caso di malfunzionamento, individuano il componente del macchinario che non funziona, ottimizzando così le modalità di intervento e riparazione.
  • RFID Solution – dispositivo mobile “intelligente” di lettura oggetti, con possibilità di lettura massiva e rilevazione item mancanti, e visualizzazione su altri dispositivi mobili.
  • Droni – Mappatura topografica live dei dintorni di Officine Farneto attraverso immagini raccolte via drone.

 

Smart Building

  • Digital Signage – sistema di comunicazione intelligente “In-Store” pensato per aiutare i clienti a scoprire l’offerta anche in autonomia. Include: contenuti specifici per target di utenti, gestione flessibile della comunicazione, display interattivi, riconoscimento prodotti con Tag RFID.
  • Energy data management – per il monitoraggio, il controllo e la gestione ottimizzata delle risorse energetiche utilizzate (energia elettrica, termica, gas naturale, acqua, aria compressa, ecc.) e dei relativi costi. L’apparato comunica i consumi energetici ad un sistema centralizzato, consentendo così di verificare e ottimizzare i consumi delle filiali di una multinazionale che dalla sede centrale può confrontare e analizzare in real time i consumi delle singole filiali.
  • Video surveillance – telecamere connesse con diverse funzionalità: lost object, people counting, heat mapping, rilevazione assembramenti…L’analisi delle immagini, a scopi di marketing, può invece consentire di tracciare i percorsi più battuti all’interno dei punti vendita e di incrociarli con gli acquisti dei clienti. Inoltre, la vista dall’alto del negozio permette di individuare i “punti morti” dei punti vendita e di sfruttarli in modo proattivo.
  • Vodafone Locker – locker connessi per il pick-up di spesa/acquisti fatti online. Si tratta di un frigorifero a diversi scomparti dove il fornitore consegna la spesa online dei clienti che la ritirano e pagano via smartphone.
  • Vodafone button – bottone NB-IoT per fare ordini, segnalare alert, avviare/interrompere attività…

Smart Cities

  • Water Metering – applicazione che permette il monitoraggio della temperatura, pressione, ecc… dell’acqua.
  • Smart Waste – sistema per la gestione dei cassonetti dell’immondizia che consente di ottimizzare la raccolta dei rifiuti e il percorso dei camion rifiuti, anche da remoto.
  • Smart Monitoring – sensori che possono monitorare i livelli di umidità, inquinamento delle città ai fini di meglio gestire il traffico cittadino.
  • Smart Lighting – sistema di illuminazione intelligente che consente di tenere traccia dei consumi e del traffico e che permette di segnalare eventuali malfunzionamenti e guasti.
  • Smart Metering – contatori casalinghi di acqua, gas, luce e riscaldamento connessi e dotati di dashboard con lettura consumi da remoto e segnalazione guasti.
  • Smart Fleet – soluzione per la gestione da remoto delle flotte commerciali o aziendali, anche in pool, con funzionalità che prevedono anche il controllo dei costi di gestione e l’assistenza in caso di emergenza come furto o incidente. Il sistema segnala in tempo reale eventuali incidenti e mette in contatto l’operatore con chi ha fatto il sinistro semplificando inoltre l’intervento dei soccorsi e le pratiche assicurative.
  • Smart Parking – mobile APP che permette di monitorare lo stato di occupazione dei parcheggi, trovare e prenotare un parcheggio direttamente dallo smartphone, ricevendo anche le indicazioni su come raggiungerlo.

Automotive

  • Bitride >> soluzione e applicazione per il nuovo bike sharing elettrico di Milano di Zehus, per cui Vodafone offre la connettività Internet of Things, la rete infrastrutturale in cloud, hardware dedicati e servizi telematici che permettono la localizzazione per individuare e prenotare una bicicletta, il servizio antifurto SOS, la navigazione GPS, per identificare modalità di utilizzo della bike, il sistema di blocco/sblocco del mezzo basato sul codice QR proprietario.
  • Yamaha TMAX Connect >> la prima moto connessa di Yamaha che, grazie ai servizi telematici di Vodafone, garantisce il servizio di primo soccorso e di geolocalizzazione del veicolo.

 

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL