Recensioni

Cosa Compro. Lenovo, ecco i nuovi Moto G4 e Moto G4 Plus: gemelli diversi

Ufficializzati i nuovi smartphone di Lenovo, Moto G4 e G4 Plus: identici nel design, hanno diverse caratteristiche sotto il cofano. Ecco quali.

di Silvio Spina |

Rubrica settimanale Cosa Compro, frutto della collaborazione fra Key4biz e SosTariffe. Un servizio al consumatore: qualità, virtù e difetti dei prodotti hitech di uso quotidiano. Per consultare tutti gli articoli clicca qui.

Con l’avvento degli smartphone, la nota casa produttrice statunitense Motorola ha dovuto fare i conti con la peggior crisi della sua storia: il brand ha effettuato tagli, ridimensionamenti e acquisizioni nel corso di questi anni. Dopo essere “rinata” con i modelli Moto G e Moto X ed essere passata nelle mani di Google, oggi la divisione mobile Motorola si ritrova in Asia, sotto il comando di Lenovo, più che motivata a seguire e migliorare i risultati ottenuti negli ultimi tempi con alcuni modelli.

 

Ed ecco spiegarsi, quindi, l’attesa per i nuovi prodotti “Moto”, in particolare per il Moto G di quarta generazione. Per chi non lo sapesse, il Moto G è stato il telefono più venduto nella storia dell’azienda, grazie ad un ottimo rapporto tra qualità e prezzo: un successo che con il passare del tempo e delle generazioni ha avuto degli alti e bassi, ma che è rimasto quasi intaccato fin dalla sua prima uscita.

 

Ed eccoci, quindi, alla quarta generazione: il Moto G 2016 si appresta ad esordire sul mercato globale, questa volta in più varianti, a seconda delle caratteristiche tecniche e delle dimensioni. Lenovo, infatti, ha presentato ufficialmente il Moto G4, il Moto G4 Plus e il Moto G4 Play. I nuovi prodotti arrivano completamente rinnovati nel design, più stiloso e in linea con i devices premium: un taglio davvero netto rispetto al passato, dove le linee estetiche non erano certo una priorità per questo modello.

 

Ma che cosa cambia tra i terminali? Concentriamoci principalmente sul Moto G4 e Moto G4 Plus, gli unici che vedremo effettivamente nel nostro paese: quali sono le principali differenze?

 

20 maggio cosacompro key4biz-motog4-g4plus (2)

 

Moto G4 e G4 Plus: caratteristiche in comune

 

A livello estetico i due terminali sono identici, anche per quanto concerne le dimensioni e il peso. Entrambi sono dotati di un display Full HD (1920 x 1080 pixel), un IPS LCD da ben 5,5 pollici, con protezione Gorilla Glass 3.

 

Supportano le reti LTE fino a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload (se volete conoscere nel dettaglio le migliori offerta 4G in Italia, vi consigliamo come sempre di utilizzare il nuovo comparatore di tariffe LTE, sempre aggiornato alle ultime novità e promozioni). Non mancano neppure il Wi-fi (a/b/g/n, Wi-fi direct), il Bluetooth, il GPS/A-GPS/GLONASS e il collegamento USB (non Type-C). Entrambi sono dotati di Radio FM.

 

Altra specifica comune a entrambi gli smartphone Lenovo in questione è il chipset Qualcomm Snapdragon 617 con processore octa-core e GPU Adreno 405. Tutti e due dispongono di una fotocamera frontale da 5 Megapixel (con apertura ƒ2.2 e auto HDR) e di una batteria da 3000 mAh. La ricarica è molto rapida: si parla, infatti, di circa 6 ore di autonomia garantita in 15 minuti di ricarica, grazie al caricatore “Turbo” (incluso nella confezione del Plus o acquistabile a parte per il G4 standard).

 

I due dispositivi sono resistenti all’acqua e alla polvere e sono dual SIM (una nano-SIM e una micro-SIM). La memoria interna può essere espansa fino ad ulteriori 128 GB, grazie allo slot per microSD.

 

20 maggio cosacompro key4biz-motog4-g4plus (3)

 

Moto G4 e Moto G4 Plus: le differenze

 

Ci troviamo, quindi, davanti ad uno stesso terminale con un nome diverso? Assolutamente no: le differenze ci sono e hanno un certo peso sul “risultato finale” del prodotto. Ecco, quindi, cosa cambia tra un modello e l’altro.

 

Partiamo dalla fotocamera principale: il Moto G4 ha una 13 Megapixel con apertura ƒ2.0, autofocus, dual LED flash e funzionalità per il videorecording in Full HD a 30fps. Il G4 Plus, invece, dispone di un modulo da 16 Megapixel con autofocus a laser, dual LED flash, phase detection e funzioni per registrare video in Full HD, sempre a 30 fps: secondo i primi risultati diffusi dal noto sito DxOMark, la fotocamera del Plus è superiore a quella presente nell’iPhone 6S.

 

Altra differenza importante tra i due terminali riguarda la memoria interna e la RAM: il Moto G4 verrà commercializzato nelle varianti da 16 e 32 GB, con 2 GB di RAM. Il Moto G4 Plus, invece, potrà essere acquistato nella versione da 16 GB con 2 GB di RAM, da 32 GB con 3 GB di RAM e da 64 GB con 4 GB di RAM.

 

Infine, vi segnaliamo che il Moto G4 Plus è l’unico prodotto tra i due ad avere un sensore di impronte digitali. Insomma, due smartphone praticamente indistinguibili nell’estetica ma che racchiudono delle differenze importanti “sotto il cofano”, tali da influenzare anche il prezzo finale, come vedremo alla fine.

 

Moto G4 Play: il fratellino più economico

 

Il Moto G4, come abbiamo detto, non verrà distribuito in Italia: più piccolo dei G4 e G4 Plus, monta uno schermo da 5 pollici HD, fotocamera principale da 8 Megapixel e frontale da 5 Megapixel. Supporta le reti LTE fino a 150 Mbps in download.

 

La batteria è da 2800 mAh, mentre la memoria è da 8 GB (con 1 GB di RAM) e 16 GB (con 2 GB di RAM). Non manca anche in questo modello lo slot per la microSD (fino a 128 GB di capacità).

 

Moto G4 e G4 Plus: prezzo e data di lancio

 

Il Moto G4 verrà venduto in Italia ad un prezzo di 249 euro, mentre il G4 Plus avrà un costo di 299 euro. Non abbiamo ancora una data ufficiale di lancio, ma i due smartphone dovrebbero arrivare a breve.

Per saperne di più su: 4GLTE

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL