Paradosso

BreakingDigital. A 50 anni dalla rivolta di Berkeley, proprio Google accusata di corruzione delle università

di Michele Mezza, (docente di Culture Digitali all’Università Federico II Napoli) - mediasenzamediatori.org |

Google, il principale erede della generazione libertaria del ‘68 americano che si ribellò all'asservimento delle università al dispositivo militare industriale, è oggi sul banco degli imputati per corruzione di centinaia di professori.

BreakingDigital, rubrica a cura di Michele Mezza (docente di Culture Digitali all’Università Federico II Napoli) –mediasenzamediatori.org. Autore di ‘Giornalismi nella rete, per non essere sudditi di Facebook e Google’. Direttore di Pollicina Academy, centro di ricerca sugli effetti del mobile (www.pollicinacademy.it) Analista dei processi digitali e in particolare delle contaminazioni social del mondo delle news. Clicca qui per leggere tutti i contributi.

La ruota gira. Google, il principale erede della generazione libertaria del ‘68 americano che si ribellò all’asservimento delle università al dispositivo militare industriale, è oggi sul banco degli imputati per corruzione di centinaia di professori.

Leggi le altre notizie sull’home page di Key4biz