Mvno: Vodafone fa pace con Carphone Warehouse e lancia Talkmobile

di Alessandra Talarico |

Gran Bretagna


Vodafone

Vodafone lancerà un nuovo brand di telefonia mobile low-cost sul mercato britannico insieme a Carphone Warehouse, catena mondiale specializzata nella rivendita di cellulari.

 

L’accordo per la creazione di Talkmobile pone fine a una lunga diatriba tra il maggiore operatore mobile mondiale e il retailer britannico, iniziata lo scorso anno quando Vodafone siglò un accordo esclusivo per la vendita di contratti telefonici con Phones 4U, rivale di Carphone Warehouse.

 

Le azioni di Carphone subirono allora un duro contraccolpo, alimentato dalla convinzione degli analisti che l’epoca dei rivenditori indipendenti fosse ormai giunta al capolinea, data la volontà degli operatori di gestire direttamente le vendite di cellulari per risparmiare sui costi.

 

Un anno dopo, sotterrata l’ascia di guerra, le due società si sono accordate, e Vodafone supporterà quindi la creazione del nuovo operatore mobile virtuale di Carphone Warehouse, che comunque aveva già siglato un accordo con T-Mobile per i suoi brand Fresh e TalkTalk Mobile.

 

Secondo gli analisti, l’accordo dimostra che le relazioni tra le due società sono buone e che Carphone potrebbe presto diventare nuovo partner di Vodafone per la vendita dei contratti in Gran Bretagna.

 

Il nuovo MVNO Talkmobile punta agli utenti a contratto con un piccolo budget di spesa o a quelle persone che vogliono un contratto invece che una prepagata ma non intendono legarsi a un operatore vita natural durante.

I clienti potranno infatti firmare un contratto di nove mesi, con una spesa mensile a partire da 12 sterline.

Replicando la strategia già applicata alle chiamate ‘on-net’ da rete fissa, per le chiamate fatte ad altri utenti sulla stessa rete i clienti avranno a disposizione 500 messaggi gratuiti al mese e un budget fisso per le chiamate e i messaggi internazionali.

Le chiamate su linee di altri operatori risultano però abbastanza costose: 20 pence al minuto e 10 pence per i messaggi.

 

Gli analisti ritengono che Carphone abbia puntato su un segmento di mercato finora ignorato dai grandi operatori, ad eccezione di 3UK e Virgin Mobile.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia