Mobile Proximity Payments

di |

REPORT


Di BWCS

Data di pubblicazione Novembre 2003

Pagine 42

Area di copertura Mondo

Prezzo $ 1440 (in formato .pdf)

Secondo la research firm BWCS, &#232 solo questione di tempo prima che i nostri dispositivi celulari rimpiazzino denaro contante e carte di credito: entro il 2010, il volume d¿affari delle transazioni wireless nelle attivit&#224 commerciali dovrebbe raggiungere i 380 miliardi di dollari.

Secondo i dati raccolti nel rapporto, i servizi di acquisto beni tramite cellulare stanno per entrare in una decisiva fase di crescita. I consumatori stessi sembrano gi&#224 pronti ad accettare una forma di pagamento che non richieda n&#232 contante, n&#232 contatto: una notizia di importanza fondamentale per gli operatori di telefonia mobile che sperano di lanciare al pi&#249 presto servizi di mCommerce.

Questo mercato trae beneficio da alcuni nuovi servizi dati wireless che necessitano di piccoli pagamenti immediati per la fruizione o il download di contenuto in Rete. Secondo BWCS, questo tipo di transazioni consolider&#224 la familiarit&#224 dell¿utente con il proprio dispositivo handset, compreso chi &#232 ancora scettico nell¿affidarsi a metodi di pagamento elettronici.

Il documento si rivolge all¿industria del mobile, mettendo in luce questa grande opportunit&#224., per quanto mancati accordi sul terreno degli standard potrebbero stroncare il mercato sul nascere. Corea e Giappone solo attualmente gli unici due Paesi ad avere gi&#224 avviato il lancio commerciale di servizi di MPP.

Secondo le stime, entro il 2010 il Giappone guadagner&#224 la leadership nel mercato dei micro pagamenti, generando 93 miliardi di dollari in transazioni. Il secondo mercato, rappresentato dagli Stati Uniti, si attester&#224 sui 67 miliardi di dollari. Sempre entro il 2010, l¿Europa raggiunger&#224 Asia ed America, principalmente grazie alla crescita di tecnologie di pagamento wireless nel campo dei trasporti pubblici e grazie alla promozione di micro-pagamenti (trend avviato in Europa da Vodafone, T-Mobile e Orange).

Uno dei rapporti di mercato relativi al mCommerce pi&#249 rilevanti del 2003.

Emanuele Wiltsch Barberio

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia