Mobilità elettrica, verso protocollo per una rete di ricarica nei Parchi naturali d’Abruzzo

L'installazione di infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici gestite con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo della gestione remota saranno in grado di rispondere alle attuali ed alle future esigenze di una mobilità evoluta e sostenibile.

di Redazione | @Key4biz |

Ieri a Pescara è stato annunciato un protocollo di intesa da stipulare tra la Regione ed i quattro parchi naturali d’Abruzzo, che mira a conciliare il principio di salvaguardia dell’ambiente naturale e della bio-diversità garantito dal sistema protezionistico della rete dei grandi parchi, riserve naturali e regionali e delle aree naturali con le esigenze di sviluppo socio-economico del territorio, attraverso la realizzazione di progetti ecosostenibili e la fornitura di servizi avanzati, utili per cittadini ed imprese.

 

L’installazione di infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici gestite con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo della gestione remota saranno in grado di rispondere alle attuali ed alle future esigenze di una mobilità elettrica (eMobility), evoluta e sostenibile.

 

Considerando che la diffusione della mobilità elettrica rappresenta un fattore decisivo per lo sviluppo sostenibile del settore turistico dei Parchi abruzzesi e che l’espansione della mobilità elettrica produrrà benefici significativi per il sistema Paese nel suo complesso, questo protocollo rappresenta un accordo importante che ha ottenuto una ampia condivisione e che contribuirà al rafforzamento ed alla qualificazione dei servizi turistici a livello regionale sotto il profilo quali-quantitativo, producendo ricadute positive sul sistema economico abruzzese nel suo complesso.

È in agenda la convocazione di un tavolo tecnico per approfondire i dettagli e garantire l’operatività del Protocollo, la cui firma è prevista per il mese di settembre.

 

Banner Tiesse

Nella sede dell’Assessorato al Turismo della Regione Abruzzo, l’assessore al Turismo, Giorgio D’Ignazio, l’assessore ai Parchi e alle riserve Lorenzo Berardinetti, il Direttore del dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio, Francesco Di Filippo, ed il dirigente, Bruno Celupica, si sono confrontati sulle azioni da intraprendere e hanno incontrato il commissario dell’Ente Parco regionale Sirente Velino, Igino Chiuchiarelli, Giovanni Del Principe dell’Ente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Gabriele Santucci dell’Ente Parco Nazionale della Majella, il presidente del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Tommaso Navarra, ed il Direttore Alfonso Calzolaio.

L’obiettivo è proprio quello di condividere ed approfondire un possibile accordo finalizzato alla realizzazione di una rete di ricarica elettrica nei grandi parchi naturali della regione Abruzzo.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL