Infrastrutture

Auto elettriche, il mercato europeo dei sistemi di ricarica varrà 2,7 miliardi nel 2023

Un vero e proprio boom delle reti di ricarica ci attende in Europa. E’ il passo decisivo verso la eMobility di nuova generazione. Migliorano i trend del mercato dei sistemi di accumulo e si fanno strada le nuove batterie allo stato solido.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Una rete di stazioni di ricarica diffusa e facilmente accessibile agli automobilisti italiani ed europei è uno degli obiettivi considerati primari da costruttori, imprese, Istituzioni nazionali e Amministrazioni locali. Se non riusciamo a superare il timore di rimanere a piedi, perché la batteria della nostra auto elettrica è scarica (e in generale dura poco) e nelle vicinanze non c’è una colonnina con presa di corrente a cui attaccarsi, il mercato electric vehicles non decollerà mai.

 

Infrastrutture efficienti e capillari, batterie di nuova generazione e tecnologie per la ricarica sempre più veloce, sono gli elementi chiave per il successo della mobilità elettrica e pulita in Europa e nel mondo.

 

Secondo il Rapporto “Europe Electric Vehicle Chargers Market, 2017-2023”, il mercato delle infrastrutture (soluzioni e servizi) di ricarica per veicoli elettrici potrebbe crescere in maniera consistente entro i prossimi cinque anni, ad un tasso composto annuo (Carg) che sfiorerebbe il 30%.

 

Tra battery electric vehicles (BEV), plug-in electric vehicles (PHEV) e hybrid electric vehicles (HEV), il valore di mercato complessivo entro il 2023 sarebbe così valutato da Allied Market Research attorno ai 2,75 miliardi di dollari. Una crescita decisa di quasi cinque volte più grande rispetto ai 477 milioni di dollari del 2016.

 

Le batterie sono l’altro grande driver del mercato delle auto elettriche. Entro il 2032 saranno vendute più di 70 milioni di auto elettrica a batteria (BEV), secondo stime Information Trend.

Complessivamente, già nel 2030 l’IEA si attende per le strade oltre 125 milioni di auto elettriche (nello scenario migliore il dato è superiore a 220 milioni di ecars).

 

Il trend per il mercato delle batterie è quindi positivo e in crescita, tanto che BIS Research in un recente Report (“Global Electric Vehicles Battery Market – Analysis and Forecast 2017-2026“), ha stimato il suo valore attorno ai 94 miliardi di dollari a livello mondiale nel 2026.

 

È di oggi la notizia che il Gruppo Volkswagen ha investito più di 100 milioni di dollari in QuantumScape proprio per sviluppare batterie di nuova generazione per lunghe percorrenze (battery power for long-range e-mobility).

Si tratta di batterie allo stato solido, che consentono in toria di passare dagli attuali 300 km circa di percorrenza con una ricarica ai potenziali 750 km di percorrenza.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL