DigiWorld Summit: dal 18 al 20 novembre, 30esima Conferenza Idate. La rivoluzione dei media alla velocità di internet  

di Raffaella Natale |

Europa


DigiWorld Summit 2008

Dal 18 al 20 novembre si terrà in Francia, a Montpellier, il DigiWorld Summit 2008, durante il quale Idate celebrerà la 30esima Conferenza internazionale, quest’anno dedicata al ‘Futuro di internet’.

 

Sai tratta di uno fra i più importanti appuntamenti del settore e fornisce l’occasione ideale per fare il punto sulle dinamiche evolutive in atto di quello che ormai viene definito il DigiWorld e cioè quel panorama sempre più convergente che riunisce i settori Telecom, Internet e Media.

Saranno presenti, come sempre, i più alti esponenti dell’industria di riferimento e delle istituzioni, esperti, analisti e migliaia di partecipanti da diverse parti del mondo, per raffrontarsi sui temi caldi e le esperienze tecnologiche in corso.

 

Gli esperti di Idate illustreranno alcuni argomenti chiave per poi aprire il confronto e discutere su nuovi scenari e trend del mercato di settore. 

Cercare di capire, intanto, cosa ha maggiore impatto sulle trasformazioni dell’ecosistema internet: generalizzazione progressiva degli accessi Very High Speed FTTx, internet mobile, SaaS e Cloud Computing, il web degli oggetti (M2M), quello semantico e TVFD…

I partecipanti considereranno anche la migrazione di tutto verso l’IP, prendendo in considerazione il traffico associato alle applicazioni “rich media”, le esigenze in termini di qualità dei servizi, il P2p.

 

Al centro del dibattito anche i ‘business model’ dei principali attori della web search, dell’IM, di user genereted content, social network, ma anche del campo dei videogame, dell’eCommerce e dei software professionali.

 

Valutazione anche del posizionamento, in questo contesto, di operatori telecom, broadcaster e di chi fornisce servizi informatici.

 

Open Internet? Dubbi e dibattiti aperti intorno all’Open social e all’interoperabilità dei dati privati degli utenti, l’interoperabilità delle applicazioni di comunicazione, apertura delle piattaforme (Open API) delle reti sociali, degli ambienti virtuali o dei middleware mobiles, ma anche l’interconnessione IP e il modello NGN, l’open spectrum… senza dimenticare le grandi opzioni sulla governance di internet.

 

Non si tralasceranno le valutazioni sull’impatto della crisi economica partita dagli Stati Uniti. Guest country di questa 30esima Conferenza Idate, la Corea del Sud, Paese leader nello sviluppo delle reti very high speed, del WiMax, come anche della Mobile Tv.

Saranno presenti oltre ai rappresentanti istituzionali, manager delle maggiori società coreane come Samsung, KT, KTF, SK Com/Cyworld…

 

 

 

Programma DigiWorld Summit 2008