Italian Dvd Awards 2007: il peer-to-peer illegale sta uccidendo il mercato dei dvd. A rischio le videoteche

di di Giacomo Visco Comandini |

Italia


DVD

Sono stati assegnati a Roma, presso l’Auditorium della Conciliazione, gli Italian Dvd Awards 2007, manifestazione giunta alla sua quinta edizione dedicata al supporto e alla promozione del formato Dvd, realizzata in collaborazione con la Regione Lazio.

 

La serata è stata un’occasione per presentare alcuni dati sulla penetrazione del formato Dvd in Italia: nel 2007 è stato superato il traguardo degli 8 milioni di lettori installati (senza contare le console Playstation e i lettori dvd-rom) con 40 milioni di pezzi venduti, per un valore complessivo di oltre 400 milioni di euro, con le serie televisive cresciute di oltre il 20% rispetto al 2006. Se a questi dati si aggiungono i risultati ottenuti dalle edicole, il video-on-demand ed il noleggio, il fatturato complessivo del mercato del Dvd è oggi stimabile attorno ad un miliardo di euro, superando notevolmente quello della sala cinematografica.

 

Tornando alla manifestazione, le giurie, composte da oltre 500 giornalisti ed esperti di settore, hanno dichiarato i vincitori di questa edizione: il premio come miglior Dvd del 2007  è andato al Le vite degli altri di Florian Henckel Von Donnersmarck (01 H.E.), mentre La sconosciuta di Giuseppe Tornatore Miglior DVD italiano (Medusa H.E.) ha vinto il premio come miglior DVD italiano. A qualcuno piace caldo di Billy Wilder (20th Century Fox H.E.) ha ricevuto il premio come Miglior Dvd classico, mentre Novecento – Atto I & II di Bernardo Bertolucci (CDE/Eagle) come Miglior DVD Classico italiano. Shrek Terzo di Andrew Adamson e Vicky Jenson ha vinto come Miglior DVD d’animazione (Paramount), mentre a Il sorpasso di Dino Risi (Cecchi Gori HV) quello di Miglior Cofanetto o Special Edition.

Heroes (Universal) è stata premiata come Miglior serie TV, mentre Leonard Cohen di Liam Lunson (Dolmen H.V./CGHV) come Miglior DVD Musicale. Sul fronte dei documentari, il premio è andato a Grizzly Man di Werner Herzog (Fandango H.E./CGHV) , mentre come Miglior DVD Documentario italiano è stato premiato Il mio Paese di Daniele Vicari (Vivo film- BUR Biblioteca Univ. Rizzoli).

 

Assegnati poi dalle votazioni sui siti di Blockbuster e Best Movie, i premi del pubblico andati a 300 di Zack Snyder (Warner H.V.) e Notte prima degli esami oggi di Fausto Brizzi (IIF Home Video/01 H. E.).

L’editore Minerva – Raro Video ha ottenuto un Premio Speciale per “l’impegno profuso in questi anni nel restauro, la preservazione e la promozione dei film classici in Dvd“. Menzioni speciali sono state assegnate al disegnatore Bruno Bozzetto “per il suo importante contributo al cinema d’animazione con 50 anni di straordinaria carriera”, a Umberto Brindani, direttore di TV Sorrisi e Canzoni, “per il contributo dato alla diffusione del Dvd e per aver realizzato il maggior volume di copie Dvd vendute in edicola, durante lo scorso anno”, e infine a Pierluigi Bernasconi, C.O. di Mediamarket, “per aver contribuito in maniera decisiva alla diffusione del Dvd”.

 

Da parte degli addetti ai lavori non sono mancati appelli contro la pirateria informatica ed il peer-to-peer illegale. Da riportare quello di Luciana Migliavacca, amministratore delegato di Medusa Video: “Il peer-to-peer illegale sta uccidendo il mercato del Dvd. A rimetterci maggiormente non sono solo le grande catene di retail e noleggio, ma in particolare le videoteche, che rischiano oggi di scomparire (…) Inoltre Il peer-to-peer disabitua lo spettatore alla qualità dell’immagine, uno dei punti di forza del formato Dvd e, soprattutto, del Blu-Ray“.

 

 

Consulta il profilo Who is Who di Giacomo Visco Comandini

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia