Forum PA: il Garante Privacy interverrà su innovazione tecnologica e riorganizzazione delle reti

di |

Italia


biometria

La protezione dei dati personali come elemento dinamico ed essenziale per l’innovazione tecnologica e la riorganizzazione di un’amministrazione pubblica più efficiente e in linea con le aspettative dei cittadini; la sanità elettronica e le implicazioni per la tutela della privacy; il ricorso ai dati biometrici e alle nuove tecnologie in grado di aumentare l’efficienza in alcuni settori chiave della pubblica amministrazione, ma il cui uso può comportare anche i rischi per i cittadini; le grandi banche dati.

 

Sono questi i rilevanti temi sui quali l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali è stata chiamata ad intervenire quest’anno nell’ambito alla XVII edizione del Forum PA, mostra convegno dei servizi ai cittadini e alle imprese,  in programma a Roma dall’ 8 al 12 maggio.

 

Il presidente dell’Autorità, Francesco Pizzetti, interverrà al convegno dedicato al tema “Innovazione nella Pa, innovazione nel Paese” (10 maggio, ore 15,00). Pizzetti affronterà le questioni legate a privacy e innovazione tecnologica, in particolare riguardo al contributo che la protezione dei dati personali può offrire per garantire al nostro Paese una pubblica amministrazione con alti standard di efficienza ed insieme rispettosa dei diritti fondamentali dei cittadini, una PA orientata cioè ad un concetto  più ampio di qualità dei servizi.

 

Il vicepresidente Giuseppe Chiaravalloti introdurrà e chiuderà i lavori del convegno dedicato a “ICT e attuazione delle norme: coniugare la garanzia della privacy con la diffusione della sanità elettronica” (11 maggio, ore 15,00), nel quale si discuterà sul delicato rapporto esistente tra la tutela della privacy e la sanità elettronica e sulle problematiche che ne possono emergere.

 

Il componente dell’Autorità, Giuseppe Fortunato, interverrà al convegno su “Le nuove tecnologie per la gestione dell’identità: l’utilizzo dei dati biometrici” (9 maggio, ore 15,00) nel quale presenterà un “decalogo” sull’uso del corpo, in particolare delle impronte digitali, per l’identificazione o l’autenticazione di cittadini o dipendenti.

 

Il segretario generale dell’Autorità, Giovanni Buttarelli, interverrà a due convegni, il primo dedicato a “Le basi di dati di interesse nazionale e la valorizzazione dei dati pubblici” (8 maggio, ore 9,30) e a quello su La Radio Frequency  Identification nella Pa” (sempre l’8 maggio), i chip a radio frequenza che già oggi hanno un esteso campo di applicazioni nella PA.

 

Presso lo stand dell’Autorità (Padiglione 22, stand n.23 C) sarà programmato, nel corso della manifestazione, un video divulgativo sui temi legati alla protezione dei dati personali. Saranno inoltre in distribuzione le pubblicazioni curate dall’Ufficio, i depliant illustrativi e la nuova edizione del CD Rom “Il Garante e la protezione dei dati personali”, contenente una presentazione multimediale sull’attività del Garante.

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia