ICT: quando l’Innovazione incontra la Chiesa. Stanca annuncia un’alleanza tecnologica con l’Opera Romana Pellegrinaggi

di |

Italia


Internet

Alleanza tecnologica nel settore religioso e turistico tra l’Opera Romana Pellegrinaggi e il Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie. L’intesa è stata annunciata dal ministro Lucio Stanca al XIV Convegno Nazionale Teologico-Pastorale, promosso dalla stessa organizzazione del Vicariato di Roma, presente il cardinale Camillo Ruini, presidente della CEI.

Il protocollo d’intesa è stato firmato da monsignor Liberio Andreatta, amministratore delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi, e dall’ingegnere Mario Pelosi, Capo Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio, e prevede che siano individuate congiuntamente aree e modalità di collaborazione nell’ambito del programma “Scegli Italia” e dell’organizzazione delle aree tematiche del Portale Nazionale del Turismo per quanto riguarda la religiosità e la spiritualità, la produzione di contenuti digitali e l’attività di promozione dello stesso Portale.

 

Il ministro Lucio Stanca ha posto in evidenza che “il turismo religioso è uno dei pochi ambiti del turismo italiano che continua a rilevare un ottimo andamento. Il turismo legato a interessi religioso è un’isola virtuosa con rilevanti potenzialità inespresse – e ha ricordato che – questo settore nel corso del 2005 ha registrato una crescita del 5,5%, generando oltre 12 milioni di pernottamenti”.

Per contro, ha aggiunto, “mentre nel mondo il turismo è in forte crescita, l’Italia continua a perdere quote di mercato a favore di altri Paesi. Eppure il turismo è un settore fondamentale nell’economia italiana: compreso l’indotto, infatti, esso genera circa il 12% del Pil nazionale e dà lavoro ad oltre 2,5 milioni di persone”.

Il ministro ha detto ancora che risulta evidente che in Italia c’è una insufficiente strategia nazionale su questo fronte. “Proprio per questo – ha proseguito il ministro – l’attuale Governo, nel rispetto delle competenze regionali, ha confermato il suo impegno a definire e realizzare una forte strategia nazionale per il turismo, l’unico modo per recuperare il terreno perduto negli ultimi 2-3 lustri”.

 

Il ministro per l’Innovazione e le Tecnologie ha poi sostenuto che “tra le criticità del gap accumulato dal comparto c’è anche quella di non aver colto appieno le potenzialità delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) applicate al turismo. In particolare, Internet è molto importante per la promozione e lo sviluppo del turismo, è uno strumento chiave sia per gli operatori che per i consumatori. Ormai nel mondo il numero di utenti Internet supera il miliardo e un terzo dei navigatori italiani lo usa per organizzare vacanze e viaggi. Così che nel 2006 si prevede che il valore del turismo online supererà i 25 miliardi di euro in Europa e i 100 miliardi di euro nel mondo”.

 

Nella sua veste di presidente del Comitato dei Ministri per la Società dell’Informazione, il ministro Stanca ha perciò avviato la realizzazione del Portale Nazionale del Turismo, che a regime sarà in 8 diverse lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese e giapponese).

È in tale contesto, ha detto il ministro, che “si inserisce la collaborazione avviata con l’Opera Romana Pellegrinaggi, interlocutore eccellente, per l’area relativa al turismo religioso”.

 

In particolare saranno tre le aree di intervento del protocollo d’intesa di collaborazione:

 

*organizzazione dell’area tematica del Portale dedicata al turismo religioso, come la presentazione dei luoghi di culto; gli itinerari religiosi e culturali, le linee editoriali;

*produzione e pubblicazione di contenuti, la realizzazione dei contenuti digitali in 8 lingue con immagini multimediali; elenchi di strutture ricettive in Italia classificate come “ospitalità religiosa”; collegamento ai portali dedicati ai luoghi di culto; percorsi ed eventi di interesse turistico-religioso.

*promozione e valorizzazione del Portale www.italia.it anche attraverso i canali dell’Opera Romana Pellegrinaggi, delle Comunità ecclesiali e del Centro Accoglienza Italiani nel Mondo.

 

E a quanti vedono ancora con timore l’innovazione tecnologica, il ministro Stanca ha concluso ricordando alcun citazioni di Papa Giovanni Paolo II: “Non abbiate paura delle nuove tecnologie (…) Le moderne tecnologie hanno a loro disposizione possibilità senza precedenti per operare bene (…) Il positivo sviluppo dei media al servizio del bene comune è una responsabilità di tutti e di ciascuno”.

 

Il progetto del Portale Nazionale del Turismo

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia