L¿Accesso Promesso. L¿adesione di EDS: Stiamo già lavorando sui siti della PA

di |

Italia



Prosegue la campagna lanciata da Puntoit e Key4biz.it a favore della proposta di legge Campa-Palmieri per la piena accessibilit&#224 dei siti internet della Pubblica Amministrazione e dei siti di pubblica utilit&#224 a favore dei disabili. Prosegue perch&#233 &#232 necessario che su un tema come questo il peso dell¿opinione pubblica (e in particolare delle associazioni provenienti dal sociale che sostengono la campagna) pesi e pesi senza soste, proprio per impedire qualsiasi allentamento di attenzione da parte dei decisori e delle istituzioni. Ma prosegue anche per la necessit&#224 di dare uguale peso e seguito alle straordinarie adesioni provenienti dal mondo industriale dell¿ICT, a conferma della straordinaria attenzione che su questo tema si &#232 ormai sviluppata.

In tale contesto appare di grande rilevanza l¿adesione che ci &#232 appena pervenuta da parte di EDS Italia, societ&#224 leader nel campo dei servizi innovativi.

EDS ha in Italia una presenza radicata su tutto il territorio nazionale, con circa 4.000 persone e un fatturato di circa 600 milioni di euro. Nel mondo EDS &#232 presente in 55 Paesi e le azioni della societ&#224 sono quotate alla borsa di New York. L¿adesione di EDS ci &#232 stata testimoniata da Francesco Violante, Presidente e Amministratore Delegato di EDS Italia, che ha tenuto a precisare l¿impegno fattivo e concreto di EDS Italia nel rendere accessibili i siti di Pubblica Amministrazione su cui la societ&#224 &#232 impegnata.

¿¿.EDS Italia, leader nei servizi globali alle imprese, sostiene la legge Campa-Palmieri per la piena accessibilit&#224 dei siti della PA e di pubblica utilit&#224 da parte dei disabili e auspica che la campagna in atto possa essere un ulteriore tassello per completare questo grande quadro in cui il sociale assurge agli onori della cronaca ¿ ci ha dichiarato Francesco Violante – EDS sta gi&#224 lavorando sui siti della PA, che attualmente sono nella nostra diretta gestione, proprio per implementare l”accessibilit&#224 ai disabili”.

Nel corso di queste intense settimane di campagna a sostegno della Campa-Palmieri abbiamo ricevuto molte richieste da parte di imprese e di singoli lettori per avere informazioni pi&#249 dettagliate sui criteri metodologici e gli strumenti tecnici attraverso i quali un sito pu&#242 essere prodotto o classificato come sito accessibile a tutti gli effetti.

Per queste ragioni crediamo di fare cosa gradita a molti ricordando l¿articolo di Roberto Scano, responsabile italiano dell¿IWA (International Webmaster Association) pubblicato nel corso della campagna. L¿articolo &#232 consultabile attraverso il link riportato a pi&#232 di pagina.

Parimenti riteniamo utile indicare 4 risorse di rete attraverso cui si pu&#242 consultare e raccogliere tutto quanto esiste o &#232 stato realizzato in materia di accessibilit&#224, sia sotto il profilo delle soluzioni tecnologiche che delle concrete iniziative in corso nei vari Paesi.

I siti che vi suggeriamo sono www.bazzmann.com, www.webaccessibile.org, www.webpertutti.it e www.iwa-italy.org.

Attraverso la loro consultazione potrete percepire in modo netto il grande movimento internazionale chi si &#232 articolato intorno ai temi dell¿accessibilit&#224, un movimento con forte orientamento sociale e con una forte cultura fondata sulla condivisione di standard internazionali e di valutazioni di accessibilit&#224 fondati su criteri oggettivi, privi di qualsivoglia arbitrariet&#224.

Tutti temi di forte impatto che vorremmo venissero riaffermati con forza anche nel nostro Paese. Vi sono le condizioni perch&#233 ci&#242 avvenga.

· Articoli correlati alla campagna promossa da Puntoit e Key4biz.it a sostegno della Proposta di Legge Campa-Palmieri

. Adesioni a sostegno della campagna in favore della Proposta di Legge Campa-Palmieri

· Elenco dei Parlamentari che hanno aderito alla Proposta di Legge Campa-Palmieri

·Proposta di Legge Campa-Palmieri