Videogiochi, il 7 luglio open day presso la sede AIV

L'Accademia Italiana Videogiochi - apre le porte della sua sede romana per il secondo open day dell’anno. Per tutta la giornata di sabato 7 luglio, il primo istituto italiano di alta formazione nel settore videoludico, presenterà tutti i corsi che compongono l’offerta formativa.

di Redazione | @Key4biz |

AIV, l’Accademia Italiana Videogiochi – apre le porte della sua sede romana per il secondo open day dell’anno. Per tutta la giornata di sabato 7 luglio, il primo istituto italiano di alta formazione nel settore videoludico, presenterà tutti i corsi che compongono l’offerta formativa.

 

Durante due turni – la mattina dalle 10:00 e il pomeriggio dalle 15:00 – i ragazzi avranno a disposizione i docenti per confrontarsi sui possibili percorsi di carriera e potranno partecipare a dimostrazioni “live” dei lavori degli studenti, anche prendendo parte a simulazioni di vere e proprie lezioni.

 

Durante la giornata saranno aperte le iscrizioni all’anno didattico 2018/2019 – il quindicesimo per AIV – che prenderà ufficialmente il via a metà ottobre 2018. Tre i corsi di studi ai quali è possibile iscriversi: Grafica 3D, incentrato sullo studio di Maya, Photoshop, ZBrush, Substance Painter e Designer (di cui AIV è centro didattico riconosciuto da Allegorithmic, creatore dei due software), Programmazione, che include lo studio dei linguaggi C, C# e C++ e dei motori grafici Unity e Unreal Engine, e – per concludere – Game design, la punta di diamante dell’Accademia, con la direzione didattica di Diego Ricchiuti, attualmente in Techland e fondatore di Affinity Project, sviluppatrice di Don-Ay (il primo donation game italiano).

 

Grazie all’approccio pratico delle lezioni, gli studenti possono mettersi alla prova nella creazione dei videogiochi. Inoltre, durante tutto l’anno, sono previste lectures e masterclass riguardanti tutti gli argomenti più tecnici e innovativi che vedranno salire in cattedra professionisti del settore, sia italiani e internazionali, sia ex alunni. Un’occasione unica per gli studenti AIV, che potranno così confrontarsi direttamente con i migliori esperti del settore videoludico.

 

“Quello appena concluso è stato un anno pieno di soddisfazioni – ha dichiarato Luca De Dominicis, fondatore dell’Accademia Italiana Videogiochi. Uno dei momenti migliori è stato sicuramente Level Up, la prima developer conference internazionale dedicata allo sviluppo di video game, che abbiamo organizzato negli Studios di Cinecittà, all’interno del Rome Videogame Lab. Oltre 25 professionisti dell’industry, provenienti da tutto il mondo, si sono alternati tra workshop e lectio magistralis. Non possiamo che essere entusiasti per il nuovo anno accademico che sarà certamente ricco di esperienze uniche per tutti i ragazzi”.

 

E’ possibile prenotare una visita individuale scrivendo una email all’indirizzo info@aiv01.it.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL