Bollette

Sos Energia. Riscaldamento a pavimento: funzionamento e vantaggi

Tra i sistemi di riscaldamento di casa una delle soluzioni, senza dubbio, più interessanti è rappresentata dal riscaldamento a pavimento, spesso definito anche come riscaldamento a pannelli radianti.

di Davide Raia |

Rubrica settimanale Sos Energia, frutto della collaborazione fra Key4biz e SosTariffe. Una guida per il consumatore con la comparazione dei prezzi dell’elettricità, del gas e dell’acqua. Per consultare tutti gli articoli, clicca qui.

Tra i sistemi di riscaldamento di casa una delle soluzioni, senza dubbio, più interessanti è rappresentata dal riscaldamento a pavimento, spesso definito anche come riscaldamento a pannelli radianti, un sistema sempre più utilizzato per riscaldare, durante il periodo invernale ed i mesi più freddi dell’anno, gli ambienti di casa. Un sistema di riscaldamento a pavimento prevede la realizzazione di una serpentina di tubi in cui scorre acqua ad una temperatura di circa 30-40 gradi centigradi, un valore decisamente inferiore rispetto ai 70-80 gradi che raggiunge l’acqua nei tradizionali termosifoni.

Il sistema di tubazione installato al di sotto del pavimento è collegato ad una caldaia che si occupa di riscaldare l’acqua in ingresso all’impianto. Il sistema di riscaldamento a pavimento include un isolante che alloggia sulla parte più interna del solaio a con contatto con la struttura che non permette il passaggio del calore verso il basso, limitando al minimo le perdite legate alla dispersione termica, indirizzando, quindi, il calore prodotto verso l’alto. In questo modo il pavimento, e di conseguenza anche l’ambiente di casa, sarà riscaldato.

I costi legati ad un impianto di riscaldamento a pavimento sono abbastanza significativi e sono legati, in modo evidente all’estensione della superfice dell’appartamento da riscaldare oltre che all’installazione della caldaia a condensazione. E’ chiaro che la ridotta dispersione termica permetterà di ridurre i costi d’esercizio dell’impianto e, quindi, la bolletta energetica. Per ridurre ulteriormente i costi energetici è possibile individuare la migliore tariffa da attivare scegliendo la soluzione più conveniente dal comparatore di SosTariffe.it per offerte gas.

I vantaggi principali legati al sistema di riscaldamento a pavimento sono rappresentati dalla bassa temperatura di esercizio dell’impianto, a cui si accompagna un importante risparmio energetico, e dalla possibilità di riscaldare gli ambienti di casa garantendo una temperatura stabile e costante in tutto l’appartamento. L’assenza di termosifoni applicati alle pareti, inoltre, permetterà di avere più spazio a disposizione in casa.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è l’uniformità del riscaldamento garantito da un sistema a pavimento. Le stanze di casa risulteranno calde sia in basso, vicino al pavimento che in alto anche se i tempi per portare a temperatura l’ambiente sono più alti rispetto a quelli registrati da altre soluzioni di riscaldamento.10

© 2002-2017 Key4biz

Instant SSL