protocollo d'intesa

Sogei e Istat, accordo per innovare la qualità dei servizi al cittadino e alla PA

"Questo accordo di collaborazione ha una valenza strategica e sarà in grado di contribuire al rafforzamento dei servizi che ciascuna amministrazione eroga per il sistema paese, in linea con quanto auspicato nel piano triennale della PA", ha affermato l’Amministratore delegato di Sogei, Andrea Quacivi.

di Piero Boccellato | @pieroboccellato |

Un altro accordo per Sogei, dopo la firma del protocollo d’intesa di durata triennale per lo scambio di esperienze e conoscenze in ambito IT, avvenuta con l’Inail la scorsa settimana. Il Presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, e l’Amministratore delegato di Sogei, Andrea Quacivi, hanno sottoscritto il 6 luglio scorso un protocollo d’intesa di durata triennale con l’intento di strutturare iniziative comuni al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti al cittadino e alle pubbliche amministrazioni.

 

“L’accordo di collaborazione tra Sogei e Istat ha una valenza strategica – afferma l’Amministratore delegato di Sogei, Andrea Quacivi – e si inserisce nel percorso di sviluppo di partnership di valore in grado di contribuire al rafforzamento dei servizi che ciascuna amministrazione eroga per il sistema paese, in linea con quanto auspicato nel piano triennale della PA. La condivisione e lo scambio di conoscenze e metodologie con altri soggetti pubblici sono per noi essenziali al fine di raggiungere uno dei nostri obiettivi più strategici: accrescere l’offerta di ideazione, progettazione e innovazione per migliorare la qualità dei servizi erogati”.

 

Il protocollo darà vita a una serie d’iniziative a supporto dei percorsi di innovazione tecnologica intrapresi nell’ottica di valorizzazione delle risorse umane e ottimizzazione di quelle economiche e tecnologiche disponibili, della condivisione delle proprie esperienze e di una razionalizzazione delle funzioni infrastrutturali coerenti con il Piano Triennale (2017-2019) per l’Informatica nella PA licenziato da Agenzia Italia Digitale a giugno dello scorso anno.

 

“Quest’accordo – spiega il presidente Alleva – si colloca nell’ambito di un programma di partnership e di collaborazioni che Istat ha avviato per offrire informazioni e servizi adeguati alla nuova domanda da parte degli utenti. I contenuti fortemente innovativi dei progetti che avvieremo sono oltretutto in piena coerenza con la modernizzazione dei processi di produzione statistica e i servizi loro connessi avviata da qualche anno” .

 

Per approfondire

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL