Save the Data. 15 maggio 2017: Il Regolamento europeo privacy, la PA e i cittadini. Cosa cambierà?

di Redazione | @Key4biz |

Privacy Italia è lieta di invitarla all’evento

SAVE THE DATA
Verso il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali

Parte un lungo countdown per adeguare la nostra Pubblica Amministrazione al nuovo Regolamento che darà maggiori tutele al cittadino e rafforzerà l’Europa

 

15.05.2017
Spazio Europa
ore 15,00-17,30
Via IV novembre 149 – Roma

 

Il 25 maggio 2018 è la data in cui il nuovo Regolamento europeo in materia di Protezione dei Dati Personali diventerà direttamente applicabile.

 

Il Regolamento porterà significative innovazioni non solo per i cittadini, ma anche per le aziende, gli enti pubblici, le associazioni, i liberi professionisti.

Sarà un insieme unico per tutti gli Stati dell’Unione Europea.

Avrà un approccio basato sulla valutazione del rischio che premia i soggetti più responsabili.

Assicurerà semplificazioni per i soggetti che offrono maggiori garanzie e promuovono sistemi di autoregolamentazione.

 

Il Regolamento è uno strumento per rispondere alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici e dai nuovi modelli di crescita economica, considerando le esigenze di tutela dei dati personali sempre più avvertite dai cittadini dei Paesi dell’Unione Europea.

 

L’evento intende porsi proprio come simbolico inizio di conto alla rovescia in vista dell’entrata in vigore del Regolamento europeo, dodici mesi in cui la Pubblica Amministrazione dovrà adeguare le proprie risposte e assumere un rinnovato ruolo nella tutela della privacy dei cittadini.

 

AGENDA

 

Saluto di benvenuto

  • Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea
  • Raffaele Barberio, Presidente Privacy Italia

 

Intervento di apertura

  • Antonello Soro, Autorità Garante della protezione dei dati personali

 

Keynote speaker

  • Donato Antonio Limone, Ordinario di Informatica giuridica, Direttore della Scuola Nazionale di Amministrazione Digitale (SNAD), Università degli Studi di Roma, Unitelma Sapienza.

 

L’impegno di Sogei tra privacy e sicurezza

  • Cristiano Cannarsa, Amministratore delegato e Presidente, Sogei

 

La Pubblica Amministrazione e il Regolamento europeo per la protezione dei dati

 

Sanità

  • Massimo Casciello, Direttore Generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica, Ministero della Salute

 

Giustizia

  • Pasquale Liccardo, Direttore Generale Sistemi Informativi Automatizzati, Ministero della Giustizia (TBC)

 

Scuola

  • Gianna Barbieri, Direzione Generale per i sistemi informativi e la statistica, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

 

Interverranno

  • Antonio Affinita, Movimento italiano genitori (MOIGE)
  • Nicola Bernardi, Federprivacy
  • Luca Bolognini, Istituto Italiano per la privacy e la valorizzazione dei dati (IIP)
  • Massimo Boschi, Partenariato per un Piano di formazione nazionale in materia di cybersecurity, cyberthreat, privacy
  • Gianluigi Ciacci, Associazione Nazionale Docenti di Informatica Giuridica e diritto dell’informatica (ANDIG)
  • Fernanda Faini, Circolo Giuristi Telematici
  • Michele Iaselli, Associazione Nazionale Difesa della Privacy

 

Intervento

  • Prefetto Francesco Paolo Tronca, Direttore della Struttura di Missione per la prevenzione e contrasto delle infiltrazioni mafiose nelle attività di ricostruzione post-sisma

 

  • Conclusioni

 

Per partecipare, scrivere a info@privacyitalia.eu

 

L’evento è organizzato da Privacy Italia (www.privacyitalia.eu), associazione sostenuta da Fondazione Cariplo e Fondazione di Sardegna

In collaborazione con Agenzia Nova e Key4biz

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL