Agenda digitale

Rete Lepida, connessi 333 Comuni e 863 scuole in Emilia Romagna

Tutti i numeri di un territorio sempre più connesso e digitalizzato, dai Comuni alle scuole, dagli ospedali alle Università, passando per le aree industriali, i teatri, i tribunali e musei.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |
lepida

In totale, la Rete Lepida in Emilia Romagna connette 1.776 punti di accesso geografici, tra amministrazioni pubbliche, edifici scolastici, aziende sanitarie e ospedali, Unioni di Comuni, agenzie regionali, consorzi di bonifica, università, teatri, tribunali, musei, istituti di ricerca, ferrovie regionali, aree industriali, Protezione Civile).

 

Ne dà notizia la società in house della Regione, che ha aggiornato il numero di collegamenti attivati per tecnologia utilizzata. Grazie alla fibra ottica, ad esempio, sono 299 i Comuni in rete, 789 le scuole, 171 le unità sanitarie nei territori di Bologna, Ferrara, Ravenna, Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Forlì-Cesena, Modena.

 

Complessivamente, prendendo in considerazione anche la rete wireless e Dsl, abbiamo connessi in rete 333 Comuni, 863 scuole, 217 sedi di aziende sanitarie o ospedaliere e 363 sedi di altri enti.

 

La tabella illustra la distribuzione territoriale delle diverse tecnologie di accesso alla rete e per tipologia di ente. Per quanto riguarda la Rete Radiomobile Regionale (ERretre) sono 223 i Comuni utilizzatori della rete con oltre 6.350 terminali d’utente in rete.

 

 

Per saperne di più su: Lepida

© 2002-2017 Key4biz

Instant SSL