Recensioni

Passportindex.org

di Piero Boccellato | @pieroboccellato |

Più un passaporto ha un peso ‘politico ed economico’ forte, più è facile per chi lo porta viaggiare, ‘aprire porte’ e trovare accoglienza presso qualunque Paese al mondo. Ogni anno il sito Passport Index stila la classifica dei passaporti più potenti sul Pianeta tramite il suo sito web www.Passportindex.org.

 

Una lista interattiva molto esaustiva, con la possibilità di consultare la classifica tramite atlante mondiale o tradizionale rank stilato in base al numero di Paesi che il passaporto della singola nazione attraversa senza problemi.

 

Le aree per conoscere i cittadini più fortunati al mondo sono disposte nella parte alta della home page, alle voci “Explore”, “Rank”, “Compare”, “Discover”. Percorsi da consultare in lingua inglese e ricchi di immagini, fotografie e documenti di testo, con le informazioni di base relative ad ogni singola nazione e la possibilità di effettuare comparazioni rapide tramite apposita voce.

 

Graficamente molto accattivante, il sito è tutto orientato alla migliore lettura dei dati, alla loro organizzazione e al facile accesso ad essi per il visitatore, offrendo così un’interessante esperienza di rete, ottimizzata anche per la mobile internet.

 

Al momento l’Italia occupa la quarta posizione del Passport Index con la possibilità di visitare liberamente 155 Paesi nel mondo. Assieme a noi, stesso punteggio, ci sono anche Danimarca, Svezia, Finlandia, Francia e Spagna. Il podio invece è occupato da Singapore (165), seguita dalla Corea del Sud (163), quindi al terzo posto (con 162) Germania e giappone.

 

Molto partecipata infine la community online di follower e curiosi, cresciuta nel tempo e oggi con migliaia di utenti al seguito dei profili ufficiali del sito attivati sui principali social media.

 

Contenuti: @@

Grafica: @@

Usabilità: @@@

 

Legenda: @ sufficiente; @@ buono; @@@ ottimo

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL