Il bando

Mobilità sostenibile: a settembre nuovo bando Miur ‘Smart, green and integrated transport’

In occasione dei nuovi bandi Horizon 2020 per il 2016-20167 sarà presentato a Roma, il 18 settembre, il nuovo bando del Miur ‘Smart, green and integrated transport’ per l’innovazione nei trasporti e a mobilità sostenibile nel nostro Paese.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Il 18 settembre a Roma, in occasione della “Giornata Nazionale di Lancio dei Bandi 2016-17 in Horizon 2020”, sarà presentato il nuovo bando per i trasporti intelligenti e la mobilità sostenibile e alternativa dal titolo “Smart, green and integrated transport”.

 

Per quella data, l’Agenzia per la promozione della ricerca europea (Apre) organizza, per conto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con la Commissione europea, una giornata informativa dedicata al piano di lavoro 2016-2017 centrato sul nuovo bando ‘Smart green and integrated transport‘ di Horizon 2020 e sul rapporto tra il quadro dei finanziamenti europei ed il contesto nazionale italiano.

 

Come spiegato in una nota Apre, nella prima sessione dell’evento sarà presentato il work programme Trasporti 2016-2017 e le sue principali tipologie d’azione a sostegno dell’industria e delle piccole e medie imprese. Un settore quello dell’innovazione nei trasporti che comprende il mercato tecnologie e servizi smart mobility, Intelligent Transport Systems e green mobility (emobility), su cui l’Unione europea ha investito per il periodo 2014-2020 più di 6,3 miliardi di euro in progetti smart.

 

Un intervento sarà dedicato alla partecipazione italiana nel precedente bando 2014-2015, seguito da un caso di successo italiano. Si parlerà inoltre dell’iniziativa Shift2Rail, dedicata al trasporto ferroviario e sarà discusso il ruolo dei Punti di Contatto Nazionale di H2020 a sostegno dei proponenti italiani.

 

Nella seconda sessione, si tratterà del peso dei trasporti nel Piano Nazionale della Ricerca ed, in ultimo, la Regione Lazio approfondirà il ruolo dell’aerospazio nella Smart specialization regionale.

 

Tra gli altri, parteciperanno all’evento del 18 settembre: Ezio Andreta, Presidente APRE; Alessandro Damiani, Commissione Europea – DG RTD; Angela Di Febbraro, Delegato Nazionale Horizon 2020; Sabrina Bozzoli, Punto di Contatto Nazionale – APRE; Mario Calderini, Consigliere per le politiche di ricerca e innovazione del Miur.

 

© 2002-2017 Key4biz