Il personaggio

Michelangelo Di Stefano

di |

Dottore in Giurisprudenza, in Comunicazione Internazionale, specialista in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni ed esperto in Criminologia, è un appartenente ai ruoli della Polizia di Stato.

Si interessa da oltre venticinque anni di tecnologie avanzate nelle intercettazioni audio video e localizzazioni, con approfondite ricerche nel settore della comunicazione in ambito investigativo e forense.

E’ esperto di balistica a tiro curvo, di topografia e cartografia militare, analista e profiler, ha specializzazioni in campo nautico, subacqueo e nel settore delle operazioni investigative speciali sotto copertura.

E’ stato componente di commissione prefettizia d’accesso antimafia e consulente dell’Autorità Giudiziaria nel settore della fonetica forense.

Ha maturato esperienza trentennale presso i Ministeri della Difesa, del Tesoro ed Interno, è stato formatore e componente di comitati scientifici di alcuni atenei, presso la Pubblica Amministrazione, scuole internazionali di management e di riviste di informazione e formazione giuridica, nel settore delle scienze criminologiche applicate alle investigazioni, all’intelligence ed al contrasto al terrorismo.

Autore di più lavori originali e pubblicazioni scientifiche ex art. 67 DPR 3.5.1957 n. 686, collabora con diverse riviste giuridiche, di cybersecurity e periodici d’informazione.

Vincitore nel 2012 dell’ XI concorso internazionale “Domenico Aliquò” per la sezione saggistica-giornalistica.

Ha ricevuto nell’anno 2013 il premio internazionale “Professionisti di Calabria per la letteratura”.