LE nomine

Innovazione e tecnologia, la Commissione Ue nomina Gioia Ghezzi (FS) nuovo membro dell’EIT

Attualmente presidente di Ferrovie dello Stato, Ghezzi è stata nominata nel comitato direttivo per l'ampia esperienza nei campi dell'industria e del commercio internazionale.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Ieri la Commissione europea ha nominato tre nuovi membri del comitato direttivo dell’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT). Si tratta della slovena Roman Jordan, della francese Agnes Paillard e dell’italiana Gioia Ghezzi.

 

Tre donne conosciute ed apprezzate per il loro lavoro nel campo accademico, del commercio e dell’innovazione: la prof.ssa Jordan dispone di una vasta esperienza nel campo dell’innovazione e presiede attualmente il consiglio di amministrazione dell’Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia; Agnès Paillard vanta un’eccellente esperienza nel campo dell’industria e ora presiede l’Institut National de la Propriété Industrielle; Gioia Ghezzi, attualmente presidente di Ferrovie dello Stato Italiane, apporta al comitato un’ampia esperienza nei campi dell’industria e del commercio internazionale.

 

La nomina sarà operativa a partire dal prossimo 1° luglio, per una durata complessiva di quattro anni, ed inizieranno a partecipare alle riunioni del comitato dal mese di settembre.

 

Come nuovi membri del comitato direttivo, potranno contribuire al miglioramento della capacità di innovazione tecnologica dell’Unione, con nuove iniziative e progetti legati alla trasformazione digitale e alla nascita della digital economy, affrontando le grandi sfide sociali dell’inclusione e della crescita, migliorando i rapporti tra le regioni e Bruxelles.

Banner Tiesse

 

Il comitato direttivo sovrintende la direzione strategica dell’IET e la selezione dei suoi partner operativi, le Comunità della conoscenza e dell’innovazione (CCI).

 

La Ghezzi è Presidente del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane dal 27 novembre 2015. È Laureata in Fisica Teorica presso l’Università degli Studi di Milano, con un Master in Business Administration focalizzato sulla Finanza presso la London Business School.

Vincitrice della prima borsa di studio riservata alle donne del London Business School Executive MBA programme, vanta oltre 25 anni di esperienza manageriale e nella consulenza.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL