libri

Il fattore umano nella cybersecurity

Phishing, Social Engineering e Mind Hacking. Tecniche di attacco e persuasione, misurazione del rischio uman e metodologie di protezione.

a cura di Redazione | @Key4biz |

Di Gerardo Costabile, Ilenia Mercuri

Editore: Independently published

Data di pubblicazione: luglio 2018

ISBN-13: 978-1983349362

Pagine: 116

Prezzo: € 15,59

 

 

Negli ultimi anni sono aumentati i tentativi di aggressione degli utenti sulla rete Internet. Mentre da un lato siamo noi stessi ad inserire numerose informazioni sui social network, dall’altro lato la massiva presenza sui social unita alla facilità di comunicazione fiduciaria basata sulle chat hanno incentivato le già note tecniche di phishing e spear phishing, che si affiancano sempre più spesso al c.d. pretexting, ovvero alla creazione di una falsa narrativa per ottenere informazioni o influenzare il comportamento di un utente.

 

Si apre dunque la strada a nuove tecniche di manipolazione che possono essere riassunte nel termine “Mind Hacking”, sempre più spesso ai danni delle aziende oltre che dei singoli.

 

Questa pubblicazione, con un approccio multidisciplinare, accompagna il lettore in un nuovo percorso esperienziale, allo scopo di far conoscere queste nuove tecniche, gli effetti di questi attacchi e, contestualmente, anche le cause, le motivazioni, i punti di attenzione della sfera umana oltre che le relative azioni di misurazione e mitigazione – all’interno delle aziende – delle vulnerabiità dell’elemento umano.

 

Gerardo Costabile è CEO di DeepCyber, specializzato in Cybercrime, Cybersecurity, Digital Forensics ed autore di numerose pubblicazioni di settore.

 

Ilenia Mercuri è Cybersecurity Specialist – Human Capital di DeepCyber, Psicologa e “Cyber criminologa” con Master in Scienze Forensi (Criminologia, Security, Intelligence, Investigazioni) presso La Sapienza (Roma).

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL