Roma, 10 maggio 2018

DIG.Eat 2018: Intervista a Daniela Maria Intravaia (AGID)

di Redazione | @Key4biz |

Processo alle certificazioni nel GDPR. È sufficiente la ISO/IEC 27001 per essere privacy compliant?

Daniela Maria Intravaia – Dirigente Coordinamento Attività Internazionali presso Agenzia per l’Italia Digitale, intervistata a margine del DIG.Eat 2018 che si è svolto a Roma il 10 maggio presso il Centro Congressi Piazza di Spagna.

 

 

Il DIG.Eat 2018 si trasforma in un “Atrium” dedicato al digitale, con l’obiettivo di “sottoporre a processo” il livello di compliance del nostro Paese, in vista dell’imminente adeguamento al GDPR (General Data Protection Regulation – Regolamento 679/2016) nonché a seguito delle novità introdotte dell’ultima modifica del Codice dell’Amministrazione Digitale.

Come in un vero e proprio processo, i relatori coinvolti nell’ambito di ciascuna sessione (importanti esperti ed esponenti istituzionali del settore) interpretano i ruoli di: accusa, difesa, giudice e giuria popolare, avendo modo di pronunciare il proprio “giudizio” su un “fatto” (case study) presentato da un’azienda sponsor dell’evento.

Per saperne di più su: GDPR

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL