l'intervista

DigithON 2018, come fare Safety&Security nelle pubbliche manifestazioni? Intervista a Francesco Rana (Casillo Group)

Abbiamo intervistato Francesco Rana, esperto nella gestione della sicurezza di grandi eventi (Olimpiadi Torino 2006) e referente della sicurezza di DigithON per parlare di sicurezza e territorio nei grandi eventi.

a cura di Piero Boccellato |

Dal 6 al 9 settembre nella cornice della città marinara di Bisceglie si è svolto l’evento annuale di Digithon, la maratona delle idee digitali ideata dall’On. Francesco Boccia ed ormai alla terza edizione.

 

Quest’anno vi è stata la partecipazione del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, del Vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio e tanti altri personaggi del mondo della finanza, dell’impresa e dello spettacolo.

 

Nel pieno rispetto della circolare del ministero dell’interno Circolare del 18 luglio 2018 n. 11001/1/110 la manifestazione si è svolta in un clima protetto che non ha fatto “perdere” alla stessa il carattere giovane e moderno che contraddistingue i cittadini digitali.

 

Figura di congiunzione tra le forze dell’ordine e l’Organizzazione è stato Francesco Rana, già dalle precedenti edizioni referente della sicurezza di DigithOn, esperto nella gestione della sicurezza di grandi eventi (Olimpiadi Torino 2006), attualmente Responsabile della Security della Casillo Group, uno dei più importanti gruppi industriali pugliesi, operante nel settore food.

 

Key4biz. E’ stato un bell’impegno?

 

Francesco Rana. La manifestazione era caratterizzata da rilevanti profili di complessità e delicatezza che hanno richiesto la individuazione delle più idonee misure di contenimento del rischio.

Aggiungo con piacere che l’intero staff di DigithOn ha contribuito a facilitare il recepimento e l’applicazione delle procedure previste.

 

Key4biz. Dr. Rana, come ha risposto la cittadinanza?

 

Francesco Rana. E’ ovvio che blocchi stradali, varchi controllati, e procedure serrate sugli accessi possono creare condizionamento e turbamento ma il ns ruolo è proprio quello, far comprendere a partecipanti, ospiti ed alla cittadinanza che è tutto fatto per salvaguardare e tutelare l’intera collettività.

 

Key4biz. I rapporti con le forze dell’ordine?

 

Francesco Rana. Sin dalla fase di pianificazione e fino alla conclusione della manifestazione, c’è stata massimo supporto e coordinamento da parte della Prefettura di BT, della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Locale.

 

Key4biz. Ritiene possa trovare spazio, la figura del security/safety manager aziendale, nella gestione della sicurezza a livello comunale?

 

Francesco Rana.  Assolutamente sì, una figura di supporto alla Polizia Locale ed all’Amministrazione.

Un professionista che abbia – profonda conoscenza dell’organizzazione dell’Amministrazione pubblica e delle competenze dei vari attori incaricati di garantire la sicurezza a livello comunale, regionale e statale;

  • Una specifica competenza nel campo della comunicazione della sicurezza data la particolare

delicatezza di tale materia quando rivolta alla collettività (sicurezza abitativa, sicurezza esercizi commerciali, cyberbullismo;

  • Specifica conoscenza degli aspetti sociologici del fenomeno criminale al fine di impostare adeguate politiche di intervento sociale e urbanistico preventivo.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL